rotate-mobile
Elezioni comunali 2022

Minghetti: "Prendiamo esempio da Lecco, 60 milioni di opere in tre anni grazie al PNRR"

A Como servono idee, progetti e persone determinate

Barbara Minghetti, candidato sindaco del centrosinistra, lascia Como per un giorno e "vola" in quel di Lecco, dove sembra che negli utlini anni le cose siano andate un po' meglio. Sotto la guida del sindaco Mauro Gattinoni, ha infatti già portato a casa 11 milioni, sulla prima linea di finanziamenti del PNNR, per opere importanti come i primi lotti del nuovo lungolago, e ne attende oltre il doppio per ulteriori interventi. 

Barbara Minghetti ha incontrato oggi il primo cittadino di Lecco e con lui ha avuto la conferma che per rendere un’amministrazione dinamica occorre che chi la guida sia molto proattivo e creativo, e abbia un rapporto virtuoso con la macchina comunale, che deve mettere a terra le idee degli amministratori: “Il confronto con il sindaco Gattinoni – dice Minghetti – è stato molto importante e costruttivo, perché Lecco, pur avendo dimensioni minori di Como, negli ultimi anni ha impresso un’accelerazione che la nostra città non ha visto. Dalle infrastrutture alle scuole, al rapporto con il territorio e la rigenerazione urbana, passando dall’investimento sul Politecnico che oggi è un fiore all’occhiello della città, Lecco sta portando avanti un percorso virtuoso e sono certa che potremo lavorare ottimamente insieme”.

L’incontro di Barbara Minghetti con il sindaco di Lecco è il preludio a un’iniziativa che la stessa candidata attiverà a breve con altri interlocutori che potranno fare rete con Como.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minghetti: "Prendiamo esempio da Lecco, 60 milioni di opere in tre anni grazie al PNRR"

QuiComo è in caricamento