rotate-mobile
Elezioni comunali 2022

Carlo Calenda: "Avrei voluto Barbara Minghetti con me a Roma"

Azione sostiene la candidata del centrosinistra

Se da una parte sembrano essersi aperte le porte di Azione per Anna Veronelli, anche se al momento l'interessata non conferma, dall'altra Carlo Calenda, arrivato questa mattina a Como per sostenere la campagna elettorale di Barbara Minghetti, candidata sindaco del centrosinistra, ha speso grandi parole per l'ex presidente del Teatro Sociale di Como: "Io voterei Barbara e l'avrei voluta con me nella mia campagna per Roma per il suo profilo. Che è un profilo non solo civico ma civico impegnato, che è una declinazione molto importante. E da qui la decisione di sostenerla".

"Azione - ha aggiunto Calenda - ha un'idea molto precisa della politica: nella sua etimologia originale vuol dire arte di governo della città. Cosa vuol dire questo? Che tutto ciò che non si può realizzare, in politica non ha alcun valore. Il rumore non produce fatti". All'incontro, hanno partecipato anche il segretario regionale di Azione Niccolò Carretta e Andrea Luppi, entrato in Azione dopo aver lasciato il Pd comasco. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carlo Calenda: "Avrei voluto Barbara Minghetti con me a Roma"

QuiComo è in caricamento