rotate-mobile
Elezioni comunali 2022 Breccia

Breccia, il progetto "verde" per il recupero dell'asilo disegnato da Ico Parisi

E intanto Patelli si scaglia contro il Comune per i prototipi delle panchine dedicate a Parisi sul lungolago

E' il turno di Elisabetta Patelli, di Europaverde Como, lista che appoggia il centrosinistra, a scagliarsi contro l'amministrazione uscente. Oggetto del contendere l'asilo firmato da Ico Parisi a Breccia. "Un piccolo tesoro architettonico e naturalistico - afferma -  lasciato affondare dall'amministrazione comunale in mezzo al caos e al degrado. Soldi a pioggia  nel salotto buono mentre l'architettura di pregio sprofonda in periferia. Per Europaverde Como il suo recupero è una priorità".

"L'amministrazione -prosegue il comunicato formato insieme a Daniela De Fazio - colloca 50 prototipi della panchina di Ico Parisi sul lungolago (investimento  ad alto rischio vandalismi), per commemorare il grande artista comasco di adozione, ma ha lasciato e lascia sprofondare nell'assoluto abbandono una struttura architettonica  dello stesso autore, di grande pregio artistico e dalle straordinarie potenzialità di rigenerazione di un quartiere abbandonato.  E' La perfetta fotografia della  inerzia e della  ipocrisia di questa maggioranza che si candida  di governare altri 5 anni: in pompa magna annuncia  arredi di lusso "firmati" sul lungolago, mentre in via del Dos ha sepolto nel  degrado quella che fu una scuola psicopedagogica speciale voluta dall'ex sindaco Gelpi e disegnata da Parisi negli anni 60, poi chiusa e riutilizzata a tratti da altre istituzioni scolastiche. La struttura esprime il talento riconoscibilissimo dell'artista, che non ha potuto firmarla , ma ne ha  garbatamente  evidenziato la paternita' nei tondi del piccolo manufatto sul retro e in altri particolari costruttivi. Il suo sviluppo architettonico ricorda  esempi di architettura nord europea e nord americana , richiamando Alto e Wright ,sviluppando un esempio  di pedagogia avanzata, incastonato in un contesto ambientale  con grandi spazi verdi".

breccia asilo ico parisi patelli-2

"Il quartiere, caratterizzato da una forte multiculturalità - aggiungono - presenta una complessità  e problematicità di tipo sociale  ed economico. Sono presenti alcune strutture di supporto sociale e formativo , scuola, oratorio, associazioni di volontariato ma mancano  spazi e luoghi per la formazione e l’aggregazione dei bambini e degli adolescenti nonché di supporto alle famiglie in difficoltà. Paradossalmente, camminando nell'area all'estrema  periferia di Rebbio incastrata tra  svincoli stradali  e stecconi  popolari , ci si catapulta in un altro mondo, in perfetta armonia con la natura verde e rigogliosa in un clima di pace e tranquillità Adiacente all'esistente centro riabilitativo, la struttura potrebbe costituire una potentissima arma di rigenerazione urbanistica del quartiere e dei quartieri limitrofi".

"Europa verde propone come prioritario un progetto di recupero del prezioso manufatto architettonico e il suo rilancio come centro polifunzionale dedicato alla creatività allo svago e alla socialità dei bambini e delle famiglie, attraverso atelier creativi, campus, centri estivi e altre attività da affidare ad associazioni e cooperative sociali. E una riconnessione ciclopedonale protetta al parco Negretti e alle scuole del quartiere. Questi e non altri sono interventi  che interpretano perfettamente lo spirito dei PNNR. Per il recupero e riuso delle strutture scolastiche, Stato e Regioni hanno gia' stanziato 3,8miliardi di euro e  molti altri ne verranno. E L'Amministrazione  guarda altrove".

breccai asilo ico parisi-percorso.jpg-2

Il progetto 

Il progetto prevede il recupero della struttura e dello spazio verde circostante dell’ex asilo di via del dos adibendolo  ad un centro ,“la città del futuro”, dedicato all’offerta al territorio di laboratori artistico-espressivi – multimediali  per bambini dai 2 ai 13 anni e per le loro famiglie che interverranno in alcuni dei laboratori.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Breccia, il progetto "verde" per il recupero dell'asilo disegnato da Ico Parisi

QuiComo è in caricamento