Elezioni comunali 2018 Largo Campanini, 2

Elezioni a Cernobbio, Furgoni si ricandida: "La nostra amministrazione merita 8, ma puntiamo a un 10"

Confermati l'assessore all'Urbanistica Lironi e il presidente del consiglio Mazza

Paolo Furgoni candidato sindaco a Cernobbio

Paolo Furgoni, sindaco di Cernobbio, ci riprova: è di nuovo candidato alla carica di primo cittadino del famoso Comune rivierasco. Nello Spazio Anagramma di via Regina 7 Furgoni ha presentato la sua squadra di candidati, cioè coloro che compongono quella che lui ha definito "una vera lista civica", nonostante le note affinità, o meglio, sovrapposizioni, con il Partito Democratico. "Ma non ho chiesto a nessuno di loro - ha detto Furgoni nella conferenza stampa che si è tenuta alle 11 di martedì 22 maggio 2018 - che cosa votassero. Per me sono importanti le esperienza e le omptenze che ognuno di loro può portare". 
Avversario principale di Furgoni sarà l'ex sindaco Simona Saladini, ma l'attuale primo cittadino afferma di avere risolto situazioni ereditate dalla amministrazione precedente: "Per esempio abbiamo rimesso in ordine i bilanci, cosa che ci ha permesso di occuparci di nuovi progetti, spesso a costo zero grazie ai bandi pubblici. Altra cosa importante è stata l'approvazione del PGT che ha permesso di mettere in sicurezza molte aree del nostro paese". Per questi e per molti altri aspetti, come per esempio le linee politiche impresse al settore della cultura, Furgoni ritiene che i suoi cinque anni di mandato da sindaco abbiano meritato un 8 come voto: "Ovviamente puntiamo al 10, ma devo dire che abbiamo realizzato cose molto utili e importanti nonostante il momento diffile per le amministrazioni locali che hanno dovuto fare i conti con sempre meno risorse dallo Stato. Non nascondo che abbiamo fatto errori, ma possiamo fare ancora meglio".

I confermati

Due i componenti dell'amministrazione Furgoni confermati in questa nuova lista chiamata "Con noi per Cernobbio": il presidente del consiglio Ivano Mazza e l'assessore all'Urbanistica Daniele Lironi. Il primo ha voluto sottolineare, tra i suoi meriti, quello di "avere instaurato un sereno clima di confronto, dialogo e rispetto tra maggioranza e minoranza".Per quanto riguarda Lironi il sindaco Furgoni ha voluto rimarcare il successo del Piano di Governo del Territorio approvato: "E' stata una scommessa cinque anni fa affidare a un assessore così giovane un ruolo così importante: ai tempi Lironi aveva solo 27 anni, am ci credevo e sono contento di riaverlo in squadra viste le competenze e l'esperienza maturate".

I nuovi candidati

La lista di Furgoni è composta da 12 candidati. Oltre a Mazza e Lironi gli altri sono: Andrea Pozzi, Roberto Valtancoli, Emilia Bianchi, Elena Urio, Giovanni Lo Monaco, Carlo Bonetti, Rossana Acierno, Margherita Fantinato, Alessandra Piatti, Federica Bernardelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Cernobbio, Furgoni si ricandida: "La nostra amministrazione merita 8, ma puntiamo a un 10"

QuiComo è in caricamento