rotate-mobile
Politica

Elezioni politiche 25 settembre 2022: fac simile, candidati, come si vota

Oggi si torna alle urne, seggi aperti sino alle 23

Il primo weekend d'autunno ci riporta al seggio per le elezioni politiche di domenica 25 settembre 2022. Seggi aperti a Como e provincia dalle 7 alle 23, dopodiché inizierà in tutta Italia lo spoglio delle schede elettorali. Il rinnovo di Camera e Senato, come noto, avviene con tempi anticipati rispetto alla naturale scadenza attesa nel 2023, in seguito alle dimissioni del governo presieduto da Mario Draghi, a cui ha fatto seguito lo scioglimento del Parlamento decretato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. 

Com'è fatta la scheda

Il sistema elettorale per Camera e Senato è il medesimo: misto proporzionale e maggioritario. L'elettore avrà una scheda per la Camera (colore rosa) e una per il Senato (colore giallo), concepite allo stesso modo. Sulla scheda vengono stampati i nomi dei candidati al collegio maggioritario (uninominale) aggregati per coalizioni. Sotto ciascun nome, sono stampati i simboli dei partiti che lo appoggiano con (ciascuno) fino a quattro candidati per il collegio proporzionale (plurinominale). 

Come si vota

L'elettore dispone di diverse modalità di voto. Se vuole votare soltanto per l'uninominale, gli basterà tracciare una croce sul nome del candidato uninominale prescelto. Se vuole votare anche per il plurinominale, traccerà una croce anche sul simbolo del partito preferito. Tracciando la croce soltanto sul simbolo del partito, il voto si trasferisce automaticamente anche al candidato per l'uninominale. Non c'è voto disgiunto: non si può quindi votare per un candidato all'uninominale e contemporaneamente per un partito che non appoggia quel candidato, ma ne appoggia un altro. In questo caso, la scheda verrà considerata nulla.

Si voterà con la legge elettorale Rosatellum quindi il corpo elettorale di Senato e Camera sarà lo stesso. Significa che per entrambi potranno votare tutti coloro che hanno dai diciotto anni in su. Il numero dei parlamentari sarà inferiore rispetto al passato: alla Camera si passerà infatti da 630 a 400 deputati mentre al Senato da 315 a 200. Per quanto concerne le schede che si riceveranno per votare, esse saranno due. Si troverà per ogni coalizione: la lista singola o un candidato al collegio uninominale e vicino ad ogni simbolo la lista (breve) dei candidati per la parte dell’uninominale.
Basterà apporre un segno sul simbolo della lista o sul nome del candidato dell’uninominale. Nel primo caso, il voto sarà esteso in automatico anche al candidato dell’uninominale collegato mentre nel secondo caso sarà conteggiato in automatico, in modo proporzionale, anche sui partiti della coalizione.
Con la legge elettorale Rosatellum ci sono due sbarramenti percentuali. Per quanto concerne la parte proporzionale i seggi si spartiscono tra le liste che ottengono almeno il 3%.

Lo sbarramento nazionale per ogni lista è del 3% mentre per le coalizioni del 10%. Quei partiti che fanno parte di una coalizione che non arrivano alla soglia di sbarramento, invece, riservano i voti in modo proporzionale alle altre liste della medesima coalizione che superano il 3%.
I voti delle liste che restano sotto l’1%, invece, si perdono. Infine chi si candida lo può fare solo in un collegio uninominale e al massimo in 5 proporzionali.

I collegi e i candidati

Camera

Per quanto riguarda la Camera Como è inserita nel collegio “Lombardia 2”, che comprende anche Lecco, Varese e parte della Bergamasca. I seggi per il nostro territorio saranno uno a Como con i Comuni a ovest verso Mariano e Cantù e un altro al resto della Provincia di Como e a Sondrio. A questi si aggiungono 9 seggi assegnati con il sistema proporzionale e con i nominativi, posizionati nelle posizioni eleggibili, che dovranno arrivare dalle cinque province di Como, Lecco, Sondrio, Varese, Bergamo e Busto. 

Senato

Per quanto riguarda il Senato Como è inserita nel collegio plurinomlanle Lombardia U02

Le schede

Camera

camera-3

Senato

senato3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni politiche 25 settembre 2022: fac simile, candidati, come si vota

QuiComo è in caricamento