rotate-mobile
Politica

Como, Elena Maspero nuovo presidente del consiglio comunale

Ma poi tutti a casa, Fanetti: "Maggioranza in disarmo"

Dopo le sette votazioni della serata precedente, alla fine ieri sera l’ha spuntata la candidata della lista Insieme per Landriscina, Elena Maspero. Con 22 voti, è quindi la nuova presidente del consiglio comunale di Como, sostenuta in questa seconda tornata da tutto il centrodestra. Una pace che è durata però pochissimo. Usciti dall'aula tutti i consiglieri di opposizione - Dem, Svolta Civica, Rapinese Sindaco, 5 Stelle e Gruppo Misto, la maggioranza si è infatti trovata, a causa di alcune defezioni interne, senza numero legale per avviare la discussione della bollentissima questione del Piano del Traffico. Ragione per cui il consiglio è stato inevitabilmente sciolto: tutti a casa. Questo il commento a caldo di Stefano Fanetti del Pd: "Un'altra serata incredibile... Una maggioranza in disarmo non garantisce il numero legale sul piano del traffico, provvedimento contestato che avevamo chiesto di ritirare. #tuttiacasa #vergogna". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, Elena Maspero nuovo presidente del consiglio comunale

QuiComo è in caricamento