Dopo tre sedute di bagarre il consiglio approva la delibera Imu

Tre sedute ma alla fine il consiglio comunale di Como ha approvato la delibera che definisce le aliquote Imu. Un'approvazione, quella di ieri, arrivata non senza dure polemiche provenienti dai banchi della minoranza. Una questione legata a...

Tre sedute ma alla fine il consiglio comunale di Como ha approvato la delibera che definisce le aliquote Imu. Un'approvazione, quella di ieri, arrivata non senza dure polemiche provenienti dai banchi della minoranza. Una questione legata a emendamenti presentati ma respinti in toto dallamaggioranza, sebbene i contenuti fossero condivisibili da tutto il consiglio. Motivo? Il sindaco Mario Lucini ha spiegato che emendare la delibera avrebbe costretto, poi, a rivedere il bilancio con gravi conseguenze. Insomma, stando a Lucini emendare la delibera Imu avrebbe causato un ritardo nella discussione del bilancio (presentato ieri a fine serata) che sarebbe stato insostenibile per l'amministrazione comunale poiché "occorre approvare il bilancio di previsione al più presto altrimenti l'amministrazione è bloccata".

Secondo Lucini e secondo l'assessore al bilancio Giulia Pusterla un emendamento all'Imu, qualora approvato, avrebbe richiesto almeno 10 giorni di tempo. Tra gli emendamenti proposti dall'opposizione, uno in particolare ha tenuto banco, cioè l'emendamento del Pdl che prevedeva un'agevolazione per le onlus e cooperative sociali che svolgessero anche attività commerciale. Sebbene da molti consiglieri di maggioranza questo come altri emendamenti fosse stato ritenuto condivisibile, la coalizione di centrosinistra ha preferito approvare un ordine del giorno per rimandare a settembre la discussione su eventuali correzioni all'Imu. A settembre, infatti, le aliquote potranno essere riviste, mentre per ora il pagamento dell'Imu è stato necessariamente obbligatorio e pieno.

Intanto, dopo l'approvazione della delibera Imu l'assessore Pusterla ha proceduto con il presentare il bilancio di previsione 2012. la discussione al riguardo continuerà giovedì 12 luglio e i successivi lunedì e martedì, con orario della seduta anticipato alle 19.

Si parla di

Video popolari

Dopo tre sedute di bagarre il consiglio approva la delibera Imu

QuiComo è in caricamento