Le dimissioni di Renzi dal Pd, Braga: "La scissione non ha alcun senso politico"

La parlamentare comasca è arrabbiata e amareggiata per il caso che scuote i dem

Chiara Braga

Il caso Renzi, che ieri ha anticipato con una telefonata al premier Conte le sue dimissioni dal Pd, scuote anche Como. Tra i fedelissimi del partito guidato dal segretario Zingaretti la deputata cosmasca Chiara Braga, che oggi è intervenuta sulla vicenda con un post sul suo profilo Facebook.

"Ho preso un treno prestissimo per Roma - scrive Braga - e in queste ore di viaggio ho lavorato. Ma ho ricevuto nel frattempo decine di messaggi e telefonate di iscritti e elettori del PD frastornati e increduli per quel che sta succedendo. La scissione annunciata da Matteo Renzi questa mattina non ha per me alcun senso politico (ho detto qualche giorno fa cosa penso di un certo “potere” in politica) e avviene, senza giustificazioni, in un momento particolarmente delicato per il Governo che si è appena formato e per il Paese. Resta inspiegabile e mi lascia arrabbiata e amareggiata, soprattutto perché coinvolge alcuni colleghi parlamentari e amici che stimo e con i quali in questi anni ho lavorato e condiviso tante battaglie. Ma ha ragione Nicola Zingaretti: pensiamo al futuro degli italiani, lavoro, ambiente, imprese, scuola, investimenti. Questo è quello che gli italiani si aspettano da noi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E ancora: "Il Partito Democratico non è solo la mia casa, è la mia comunità e verso chi ne fa parte io mi sento responsabile, sempre. Di tutto quello che sta accadendo in queste ore la cosa che più mi fa male è la superficialità e l’indifferenza verso la comunità di cui si è fatto parte con cui si è costruito e si sta consumando questo strappo. Peccato. Ci sarà modo di parlarne ancora, in molte occasioni; adesso però torno al lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Como la gara a chi mangia più arrosticini: il record da battere è 51

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • I 7 migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Studente positivo al covid al liceo Giovio di Como. E adesso cosa succede?

  • L'Orrido di Nesso, la cascata che fa paura e rumore quando piove

  • Incidente sulla A9 in direzione Como a causa di un cervo: lunghe code

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento