Sabato, 23 Ottobre 2021
Politica

Costi bonifica Ticosa, il Comune vuole il risarcimento

Il consiglio comunale di Como ha approvato una mozione presentata dal consigliere di opposizione, Alessandro Rapinese, che "impegna sindaco e giunta a valutare un'azione legale di risarcimento nei confronti dei soggetti che hanno confezionato il...

Il consiglio comunale di Como ha approvato una mozione presentata dal consigliere di opposizione, Alessandro Rapinese, che "impegna sindaco e giunta a valutare un'azione legale di risarcimento nei confronti dei soggetti che hanno confezionato il POB Ticosa (Piano operativo di bonifica, ndr)". La mozione - che è stata approvata all'unanimità lunedì sera - prende le mosse dalla considerazione che la bonifica del sottosuolo dell'area ex Ticosa, alla fine di tutti i lavori, costerà quasi quattro volte di più rispetto a quanto determinato nel POB. Vale a dire quasi 4 milioni anziché 1 milione di euro. "Se fossi diventato sindaco lo scorso maggio - ha commentato Rapinese - avrei già valutato da mesi una azione legale nei confronti dei soggetti che hanno confezionato il POB, sono pertanto felice che tutti i rappresentanti del popolo comasco all'unanimità abbiano condiviso questa mia proposta. Ora Lucini traduca il volere del popolo in azioni concrete".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Costi bonifica Ticosa, il Comune vuole il risarcimento

QuiComo è in caricamento