Politica

Coronavirus, il governatore Fontana in auto-isolamento

Quell'inutile gesto della mascherina che potrebbe costare caro

Fontana

Una collaboratrice del presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, è risultata positiva al test del coronavirus. Ad annunciarlo attraverso un lungo video su Facebook lo stesso governatore, che ha specificato come nei prossimi giorni si sottoporrà a una quarantena pur essendo al momento risultato negativo all'esame. Apparso in video con la mascherina, il gesto di Fontana è apparso ai più inutile. Inoltre le conseguenze economiche e d'immagine per la regione potrebbero essere enormi. Inevitabile che la foto del governatore sia subito diventata virale sui social.

Fontana: "Io in auto-isolamento"

"Qualcosa da oggi cambierà - ha dichiarato Fontana - perché da oggi anche io mi atterrò a quelle che sono le indicazioni date dall'Istituto superiore della Sanità, per cui per due settimane cercherò di vivere in una sorta di auto-isolamento che soprattutto preservi tutte le persone che mi circondano, vivono e lavorano con me. Oggi ho passato la giornata a indossare la mascherina e continuerò a farlo per evitare che qualcuno possa, se mai dovessi positivizzarmi, essere da me contagiato".

"Non spaventatevi - ha continuato il presidente indossando una mascherina - sono sempre io. Anche se sono pronto a difendere tutti i lombardi che verranno in contatto con me da ogni possibile infezione. Ma mi auguro che con l'impegno che stiamo mettendo noi e i cittadini, riusciremo a rallentare e poi interrompere la diffusione del virus".

La precisazione di Regione

"Il dipendente regionale sottoposto ad accertamenti sanitari non è in forza all'assessorato al Welfare e non è n tecnico dell'Unita' di crisi che sta coordinando l'emergenza Coronavirus". Cosi' Regione Lombardia, in una Nota, smentisce le notizie diffuse da alcuni organi di stampa".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il governatore Fontana in auto-isolamento

QuiComo è in caricamento