Politica

Consiglieri comunali: basta sosta in via Perti, posteggeranno all'autosilo gratis

I consiglieri comunali di Como non potranno più posteggiare in via Perti. L'amministrazione comunale ha fatto sapere di avere intenzione, forse già dal 1° febbraio, di eliminare il privilegio dei posteggi riservati ai consiglieri comunali in via...

autosilo-valduce

I consiglieri comunali di Como non potranno più posteggiare in via Perti. L'amministrazione comunale ha fatto sapere di avere intenzione, forse già dal 1° febbraio, di eliminare il privilegio dei posteggi riservati ai consiglieri comunali in via Perti. A loro verrà, però, assicurata la possibilità di parcheggiare l'auto nell'autosilo Valduce di viale Lecco (nella foto alta), ma con limitazioni orarie legate, cioè dalle 19 alle 6.30. La sosta sarà anche in questo caso garantita gratuitamente ai consiglieri.

Lo ha reso noto il presidente del consiglio comunale Franco Fragolino (nella foto): "Il vero privilegio è continuare a tollerare la sosta delle auto dei consiglieri comunali in via Perti. Decidere di cambiare e cercare di trovare una soluzione diversa mi sembra un atteggiamento di buon senso che anziché essere stigmatizzato con inutili polemiche andrebbe tutt'al più condiviso. Il punto di partenza fermo è che tutte le auto dalla via Perti vanno tolte. Detto questo se alcuni consiglieri hanno suggerimenti utili a migliorare la nostra proposta, sono pronto ad ascoltarli".

"L'ipotesi su cui abbiamo lavorato - ha spiegato inoltre Fragolino - e che potrà anche essere modificata se la sperimentazione non dovesse funzionare, prevede di riservare ai consiglieri all'interno del cortile del Comune dieci posti auto. Questi parcheggi saranno a disposizione degli amministratori nei giorni in cui si riuniscono le commissioni consiliari e per gli accessi istituzionali agli uffici comunali. Dalle 19 alle 6.30, dal lunedì al venerdì, o meglio nei giorni in cui è convocato il consiglio comunale o altre riunioni istituzionali, i consiglieri potranno parcheggiare nell'autosilo di viale Lecco. Le entrate e le uscite saranno registrate perché ogni auto sarà dotata di una tessera magnetica ed è ovvio che spetterà alla coscienza di ognuno rispettare le regole fissate. Tutte le auto vanno tolte dalla via Perti, anche per evitare disagi e rischi rispetto alla presenza della scuola. Presumibilmente - ha concluso Fragolino - non riusciremo a partire prima del 1 febbraio".

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglieri comunali: basta sosta in via Perti, posteggeranno all'autosilo gratis

QuiComo è in caricamento