Como, sciopero della Cgil il 6 settembre contro la manovra del Governo

Anche la Cgil di Como aderisce allo sciopero che il sindacato ha indetto a livello nazionale. Uno sciopero di 8 ore che a Como vedrà un presidio in piazza Vittoria dalle 10 per manifestare contro la manovra del Governo. Oggi in conferenza stampa...

Anche la Cgil di Como aderisce allo sciopero che il sindacato ha indetto a livello nazionale. Uno sciopero di 8 ore che a Como vedrà un presidio in piazza Vittoria dalle 10 per manifestare contro la manovra del Governo. Oggi in conferenza stampa il segratario generale della Cgil di Como, Alessandro Tarpini, ha approfondito gli aspetti della manovra che più di tutti vengono criticati, dalla questione delle pensioni alle nuove norme che potrebbero incentivare la discriminazione dei disabili nelle aziende. "A preoccupare sono, inoltre, i tagli agli enti locali - ha detto Tarpini - che con questa manovra sono di oltre 6miliardi di euro e che, sommati ai tagli dei tre anni precedenti, arrivano a un totale di 76 miliardi. Questo ha già delle ruipercussioni sui territori amministrati dai Comuni, basta vede quello che è sotto gli occhi di tutti a Como: la scarsa manutenzione delle strade a causa dei pochi soldi".

A Como lo sciopero interesserà anche i trasporti pubblici con le seguenti modalità e orari: Autobus urbani ed extraurbani e funicolare dalle ore 8.30 alle 16.30; battelli della Navigazione Lago di Como dalle ore 9 alle 17.

In piazza Vittoria, come detto, sarà organizzato un presidio. Oltre ai sindacalisti interverranno Mauro Guerra, vicepresidente Anci (Associazione nazionale Comuni italiani) e la onorevole Licia Badesi.

Si parla di

Video popolari

Como, sciopero della Cgil il 6 settembre contro la manovra del Governo

QuiComo è in caricamento