Como, rischio aumento Irpef: critiche dall'opposizione

I comaschi rischiano di vedersi aumentare l'addizionale comunale Irpef. Gli uffici di Palazzo Cernezzi, così come confermato dal sindaco di Como mario Lucini al quotidiano La Provincia, stanno completando le cosidette simulazioni per valutare...

I comaschi rischiano di vedersi aumentare l'addizionale comunale Irpef. Gli uffici di Palazzo Cernezzi, così come confermato dal sindaco di Como mario Lucini al quotidiano La Provincia, stanno completando le cosidette simulazioni per valutare quante entrate potrebbe portare alle casse comunali l'aumento dell'Irpef. Duro attacco dall'opposizione l'altra sera in consiglio comunale. Laura Bordoli (Nuovo Centro destra) ha accusato l'amministrazione Lucini di prendere in giro i comaschi: "Lo stesso consigliere Andrea Luppi (PD) ha affermato non più tardi di una decina di giorni fa che la vendita degli immobili comunali programmata nei prossimi tre anni dall'amministrazione è stata decisa per non aumentare le tasse. Questo si è rivelato ancora una volta falso, una bufala. Scopriamo ora che il Comune intende aumentare l'Irpef". La Bordoli (ex revisore dei conti in Comune a Como) ha anche spiegato come secondo lei si sarebbe potuto evitare il paventato aumento Irpef: "Faccio solo due esempi dei tanti che potrei fare: non vendere il patrimonio che rende e che porta risorse correnti al Comune, come le farmacie ( 250mila euro persi dal 2014) o gli immobili che rendono il 4-5% sul loro valore. Secondo: fare risparmi sulle spese correnti, come ad esempio mettendo a Led tutta l’illuminazione pubblica".

Si parla di

Video popolari

Como, rischio aumento Irpef: critiche dall'opposizione

QuiComo è in caricamento