Hiroshima e Nagasaki, a Como la commemorazione delle vittime della bomba atomica

73 anni fa il primo attacco nucleare sul Giappone

La cerimonia al Monumento alla Resistenza europea

E' stato celebrato lunedì 6 agosto 2018 davanti al Monumento alla Resistenza europea di Como sul lungolago Mafalda di Savoia il 73esimo anniversario dei bombardamenti atomici su Hiroshima e Nagasaki.

Una cerimonia, voluta dal comune di Como, per commemorare le vittime di quella terribile strage avvenuta il 6 agosto 1945, sul finire della seconda guerra mondiale. Tre giorni dopo il secondo attacco nucleare da parte delle forze alleate su Nagasaki. Oltre 100mila i morti, senza contare i danni fisici e psicologici riportati dai sopravvissuti.

Video: il discorso dell'assessore Caldara


A Como la cerimonia si è svolta alle 11: presente l'assessore al Bilancio Adriano Caldara. "Voglio ricordare i morti di Hiroshima- ha detto Caldara-con la frase che è riportata sul monumento ai morti del bombardamento proprio a Hiroshima: Riposate in pace, questo sbaglio non capiterà più".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 13 aprile

  • Turismo sul Lago di Como, si prospetta una tragedia economica

  • Lutto nella polizia penitenziaria: si toglie la vita un assistente capo di Como

  • Lomazzo, ragazza di 28 anni tenta il suicidio buttandosi dal secondo piano

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • Isolamento estremo: a Fino Mornasco dal 22 febbraio una famiglia con 2 bimbe non esce di casa

Torna su
QuiComo è in caricamento