Politica Via Vittorio Emanuele II, 97

"Inutile il bando per il capo di gabinetto: tutto deciso da tempo"

La dura critica del consigliere Anzaldo alla nomina di Scibelli da parte del sindaco

Filippo Scibelli

Filippo Scibelli si è appena insediato come capo di gabinetto a Palazzo Cernezzi e già dall'opposizione qualcuno muove critiche. Non contro di lui diretamente - è presto per valutarne l'operato visto che è arrivato in municipio solo la settimana scorsa - ma contro il sindaco Mario Landriscina e "il metodo" con il quale Scibelli è stato nominato. A muovere le critiche è stato il consigliere Fulvio Anzaldo (lista Rapinese Sindaco) in occasione delle dichiarazioni preliminari di inizio seduta lunedì 12 febbraio 2018.

Il "metodo" seguito, va detto, è perfettamente a norma di legge. Scibelli - la cui retribuzione lorda annua è di 79.625 euro, al netto di eventuali retribuzioni di risultato - è stato selezionato attraverso un bando. L'affidamento dell'incarico, definito "fiduciario" in quanto ha una durata legata al mandato del sindaco, non prevede alcun esame. Semplicemente il sindaco decide chi nominare in quel ruolo.

E' stato proprio Scibelli a raccontare candidamente in conferenza stampa di essere legato al sindaco da "una vecchia amicizia" e che la sua decisione di accettare l'incarico, dopo essere andato in pensione a 55 anni dall'Arma dei Carabinieri, è stata dettata dalla volontà di adempiere "a una promessa" fatta a Landriscina anni fa. 

E' da queste dichiarazioni che ha preso le mosse la critica politica di Anzaldo: "Non voglio sindacare la scelta. Anzi, il candore con cui il capo di gabinetto ha ammesso di averlo promesso al sindaco fa ben sperare nella lealtà, ma il suo operato lo valuteremo nel corso del mandato. Quello che sindaco è il metodo adottato. Dalla sequenze degli eventi emerge che il bando era stato costruito ad personam e per escludere gli altri, contravvenendo ai principi di trasparenza che la stessa amministrazione, nella risposta all'interrogazione, ritiene essenziali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Inutile il bando per il capo di gabinetto: tutto deciso da tempo"

QuiComo è in caricamento