Politica

Cantù sostenibile, la nuova lista a sostegno di Bizzozero

“Cantù sostenibile”. E’ questo il nome della lista civica di Roberto Colombo che si propone di sostenere Lavori in Corso di Claudio Bizzozero. Al momento, si tratta della quinta lista che entra a far parte della coalizione, ma in tutto saranno sei...

roberto-colombo

"Cantù sostenibile". E' questo il nome della lista civica di Roberto Colombo che si propone di sostenere Lavori in Corso di Claudio Bizzozero. Al momento, si tratta della quinta lista che entra a far parte della coalizione, ma in tutto saranno sei: Lavori in Corso, è infatti sostenuta da Cantù Rugiada, dal Movimento 22063 di Luca Delfinetti, da Vighizzolo Insieme e oggi anche da Cantù Sostenibile. Presto, si aggiungerà anche un'altra lista civica che raccoglie i rappresentanti di tutte le frazioni. Cantù sostenibile, come dice il suo stesso nome, si propone di fare della sostenibilità ambientale a tutti i livelli non solo una ragione di vita, ma anche una concreta scelta politica. Durante la conferenza di presentazione, il rappresentante della coalizione, Roberto Colombo, ha illustrato alcune delle idee che andranno a confluire nel programma di Lavori in Corso. La sostenibilità ambientale dovrebbe diventare la regola dell'Amministrazione comunale: zero emissioni di CO2, eco-compatibilità, bio-edilizia. Colombo precisa: "Stop al consumo di suolo, non all'edilizia. Tutto ciò può avvenire definendo il limite fisico fra città e campagna, fermando l'espansione geografica della città riqualificando l'edilizia già esistente. Naturalmente senza fini speculativi".

Cantù sostenibile pensa anche ad una migliore pianificazione urbanistica e a una maggiore partecipazione e conoscenza delle grandi scelte da parte della cittadinanza. Insieme Colombo, erano presenti anche Claudio Bizzozero e il giovane Elia Baragiola, che invece ha parlato di un altro progetto che Cantù Sostenibile intende portare avanti, cioè "Cantù smart city, città digitale, intelligente ed efficiente. L'idea è quella di ridurre gli spostamenti veicolari inutili e di conseguenza i loro effetti inquinanti, ampliare la rete con il wi-fi libero e rendere accessibili tutte le informazioni per coinvolgere la cittadinanza attivamente alle scelte amministrative.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantù sostenibile, la nuova lista a sostegno di Bizzozero

QuiComo è in caricamento