Politica

Cantù, la Lega protesta contro la moschea: sabato in piazza con Borghezio

Come annunciato un mese fa la Lega Nord scende in piazza per protestare contro la moschea autorizzata dall'amministrazione comunale di Cantù guidata dal sindaco Claudio Bizzozero. Sabato 11 ottobre alle 16,30 il Carroccio manifesterà in piazza...

borghezio

Come annunciato un mese fa la Lega Nord scende in piazza per protestare contro la moschea autorizzata dall'amministrazione comunale di Cantù guidata dal sindaco Claudio Bizzozero. Sabato 11 ottobre alle 16,30 il Carroccio manifesterà in piazza mazzini. Parteciperà anche l'europarlamentare Mario Borghezio. "Non arretriamo di un centimetro nella difesa della nostra terra, prima di fare la moschea dovranno passare sui nostri corpi - dice il parlamentare canturino Nicola Molteni -. La nostra non è una battaglia religiosa, ma di civiltà e legalità: nessuno spazio a chi non sottoscrive intese con lo stato. Le moschee sono luoghi in cui si fa politica, potenziali bacini di reclutamento terroristico, luoghi di proselitismo, è folle autorizzarne la realizzazione. Con quello che sta accadendo nel mondo, con il califfato islamico ormai alle porte dell'Europa, realizzare una moschea a Cantù è una scelta dissennata. Quella di piazza - conclude Molteni - sarà solo una tappa della protesta. Se sarà il caso andremo oltre, siamo pronti anche a iniziative eclatanti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantù, la Lega protesta contro la moschea: sabato in piazza con Borghezio

QuiComo è in caricamento