Mercoledì, 23 Giugno 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Bordoli in pianto, si commuove ringraziando i sostenitori

E' stato un pianto di sfogo e commozione quello di Laura Bordoli, questa mattina durante la conferenza stampa del Pdl nella sede di via Regina Teodolinda. Una conferenza convocata per analizzare i dati delle elezioni, dalle quali il Pdl è uscito...

E' stato un pianto di sfogo e commozione quello di Laura Bordoli, questa mattina durante la conferenza stampa del Pdl nella sede di via Regina Teodolinda. Una conferenza convocata per analizzare i dati delle elezioni, dalle quali il Pdl è uscito sconfitto. Al tavolo anche Alessio Butti e Patrizio Tambini (rispettivamente coordinatore e vice del Pdl comasco). Il coordinatore provinciale insieme al Pdl ha analizzato i dati del ballottaggio nella conferenza stampa di questa mattina dichiarando che è stata una nobile sconfitta. Una sconfitta chiara e netta del Pdl rispetto al centrosinistra, che però ha lasciato spazio ad alcune analisi critiche soprattutto sul dato relativo agli astenuti (circa il 58% dei comaschi aventi diritto al voto). La Bordoli si è commossa ringraziando i suoi sostenitori e non ha potuto trattenere qualche lacrima, forse anche dovuta alla tensione accumulata in questa campagna elettorale in cui si è sentita sulle spalle il peso della sorte del Pdl locale. Poi ha con il sorriso ha detto: "Spero di non essere presa in giro come un ministro recentemente", riferendosi alla Fornero. Al tavolo anche Marcella Tili, neoeletta sindaco di Erba, che ha espresso grande soddisfazione per la sua rielezione: "I prossimi anni saranno ancora più difficili, ma siamo una squadra compatta".

Si parla di

Video popolari

La Bordoli in pianto, si commuove ringraziando i sostenitori

QuiComo è in caricamento