Venerdì, 22 Ottobre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bizzozero fischiato all'incontro con Maroni: "Ma ho le mie ragioni"

“E’ vero che qualcuno mi ha fischiato, ma penso che fossero i sindaci leghisti”. Claudio Bizzozero, sindaco di Cantù, parla dell’incontro avvenuto mercoledì in Regione Lombardia fra il presidente Roberto Maroni e i sindaci della zona. Incontro che...

“E’ vero che qualcuno mi ha fischiato, ma penso che fossero i sindaci leghisti”. Claudio Bizzozero, sindaco di Cantù, parla dell’incontro avvenuto mercoledì in Regione Lombardia fra il presidente Roberto Maroni e i sindaci della zona. Incontro che si è rivelato piuttosto movimentato, soprattutto per il sindaco canturino. Già ieri, in particolare su facebook, la notizia era stata diffusa ma oggi il sindaco, documenti alla mano, spiega che cosa è successo durante l’incontro. Regione Lombardia, ogni anno, mette a disposizione una somma che permette ai Comuni di rispettare i vincoli del patto di stabilità. Secondo le cifre fornite da Bizzozero, Maroni ha messo a disposizione la stessa cifra (circa 212 milioni di euro) che era stata erogata durante la gestione Formigoni. Il sindaco, però, precisa: “Maroni ha sbagliato”, in quanto: “La cifra doveva essere raddoppiata”.

Il motivo per cui necessitava tale raddoppio, è dovuto al fatto che anche i piccoli Comuni (dai mille ai cinquemila abitanti) e la città di Milano, quest’anno dovranno rientrare nel vincolo del patto di stabilità. Il “Secondo errore” commesso da Maroni, secondo Bizzozero, risiede nel fatto che la cifra è stata divisa equamente fra piccoli e grandi comuni, più un contributo dato alle province. Con il governo Formigoni, l’anno scorso Cantù ha beneficiato di 866.706,28 mila euro. Quest’anno, sotto la presidenza Maroni, la cifra si è ridotta a 238.816 mila euro. Un quarto, rispetto all’anno scorso: “Tutti quelli che mi hanno preceduto lo hanno ringraziato. Ma i miei cittadini cosa avrebbero pensato se io lo avessi fatto?”. Bizzozero, inoltre, porta un altro dato: il Comune di Ponte di Legno, che ha 1800 abitanti circa, ha beneficiato di 2 milioni 267.724 euro. Bizzozero, è convinto di essere dalla parte della ragione e infatti dichiara: “Io sono convinto che i miei cittadini mi danno ragione. Mi dicano, i miei cittadini liberi nel pensiero, se ho sbagliato o fatto bene a non ringraziare Regione Lombardia. Fantozzi ringrazia “Come è umano lei presidente”. E in Italia abbiamo troppi Fantozzi”.

Si parla di

Video popolari

Bizzozero fischiato all'incontro con Maroni: "Ma ho le mie ragioni"

QuiComo è in caricamento