Politica

Legge sulla Cultura: nel 2017 oltre 170mila euro dalla Regione per progetti sul Lario

Cappellini: per il futuro sono interessata al Razionalismo e a Palazzo Terragni

Cristina Cappellini in un incontro a Schignano

Con il recente Avviso Unico, Regione Lombardia ha investito 3.481.000 euro che sono serviti a finanziare ben 355 progetti di qualità su tutto il territorio lombardo. "Come dimostrano i numeri - ha commentato Cristina Cappellini, assessore alle Culture, Identita' e Autonomie di Regione Lombardia - l'Avviso Unico, che ha realizzato la prima fase di attuazione della nuova legge regionale in materia di cultura, ha dato ottimi risultati. I territori hanno risposto positivamente e di questo sono davvero orgogliosa, tenendo conto che questo e' anche l'Anno della Cultura in Lombardia". 

Nello specifico, questi i finanziamenti ricaduti sul Lario: 8.000 euro su bando aree archeologiche e i siti Unesco; 43.000 euro su bando patrimonio immateriale; 36.000 euro su bando promozione educativa e culturale; 30.000 euro su bando promozione della cultura cinematografica e audiovisiva; 28.000 euro su bando per la  valorizzazione dei musei; 28.600 euro su bando per la valorizzazione di biblioteche e archivi storici. Il totale ammonta quindi a 173.600 euro.

Tra le iniziative e i progetti che hanno goduto dei contributi della Regione ricordiamo ad esempio Parolario, Miniartextil, Villa Carlotta, Carbevale di Cantù. "Per il futuro a Como - ha aggiunto Cappellini - sono interessata a progetti sul Razionalismo e Palazzo Terragni". Nei prossimi giorni verranno fornite ulteriori informazioni sui nuovi investimenti della Regione nel settore cultura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legge sulla Cultura: nel 2017 oltre 170mila euro dalla Regione per progetti sul Lario

QuiComo è in caricamento