rotate-mobile
Politica Como Centro / Via Tolomeo Gallio

Autosilo al Gallio bocciato definitivamente, favorevoli solo i consiglieri di Fratelli d'Italia

Addio al progetto che non piaceva (quasi) a nessuno

E alla fine il consiglio comunale ha detto no. Un voto quasi unanime che ha unito minoranza e maggioranza con la sola eccezione dei voti favorevoli di Fratelli d'Italia. Il progetto del nuovo autosilo al Gallio viene così rimessodefinitivamente nel cassetto dopo una lunga battaglia che ha visto i Padri Somaschi alla guida di un battaglione che ha fatto di tutto per affossare un autosilo piuttosto discutibile. Le ragioni le ha spiegate bene ieri Adria Bartolich, che ha motivato il no di Civitas unendosi al parere negativo già esposto senza riserve da Minghetti e Lissi ieri. 

Dopo anni di parole disegni e disegnini, l'opera voluta dall'Opera Pia, proprietaria dell'aria a ridosso del centro storico, non ci sarà nessuna viariante urbanistica approvata dal consiglio. Niente ruspe, nessun autosilo. Eventuali nuovi stalli saranno da cercare altrove. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autosilo al Gallio bocciato definitivamente, favorevoli solo i consiglieri di Fratelli d'Italia

QuiComo è in caricamento