Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica

Aumento tasse a Como: la commissione non approva le nuove aliquote

In maggioranza non tutti appoggiano il sindaco di Como Mario Lucini nella decisione di aumentare le tasse. Nella commissione consiliare che si è svolta ieri pomeriggio (7 luglio 2014) sono state discusse e votate le nuove aliquote Irpef e le...

In maggioranza non tutti appoggiano il sindaco di Como Mario Lucini nella decisione di aumentare le tasse. Nella commissione consiliare che si è svolta ieri pomeriggio (7 luglio 2014) sono state discusse e votate le nuove aliquote Irpef e le aliquote Tasi. Non si può dire che siano state bocciate, ma nemmeno approvate. E sebbene la commissione abbia un ruolo per così dire consultivo, l'esito della votazione ha messo in luce - o per meglio dire ha rimesso in luce - alcune crepe nella maggioranza di Lucini. Infatti, 3 commissari di maggioranza hanno votato a favore delle nuove aliquote (Selis, Grieco e Tettamanti) ma altri due si sono astenuti: si tratta di Vincenzo Sapere (Paco-Sel) e Gioacchino favara (PD), due consiglieri comunali che già in passato non hanno mancato di prendere le distanze da talune decisioni politiche del primo cittadino o della giunta. Come prevedibile, invece, i tre commissari di minoranza hanno votato contro le nuove aliquote. Ora le nuove aliquote dovranno arrivare in consiglio comunale per essere discusse e votate. Si preannuncia bagarre. Prima, però, dovrà essere approvato il relativo regolamento, la cui discussione è iniziata settimana scorsa e per i quale sono stati depositate e presentate decine di emendamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aumento tasse a Como: la commissione non approva le nuove aliquote

QuiComo è in caricamento