Venerdì, 19 Luglio 2024
Il caso

Asilo Magnolia, anche Fratelli d'Italia chiede la riapertura delle iscrizioni

Molinari: "Vigileremo affinché i diritti delle famiglie e dei bambini siano tutelati"

Dopo il Pd, anche Fratelli d'Italia sollecita il Sindaco Alessandro Rapinese ad aprire immediatamente le iscrizioni per l'Asilo Nido Magnolia, in seguito alla decisione del Consiglio di Stato del 4 luglio 2024, che ha accolto il ricorso presentato dai genitori contro la chiusura della struttura. La sentenza ha riconosciuto l'importanza della continuità educativa e del valore del percorso formativo offerto dal nido, sottolineando il danno che la chiusura avrebbe causato alle famiglie e ai bambini.

"Le iscrizioni di aprile - scrivono Stefano Molinari - presidente provinciale, Sergio Zauli - Coordinatore cittadino e Paola Conti - Responsabile provinciale dipartimento Istruzione - non includevano l'opzione per il Nido Magnolia, costringendo molte famiglie a trovare soluzioni alternative. Ora, con la sospensione della delibera, Fratelli d'Italia chiede che l'amministrazione comunale ripristini la possibilità per i genitori di scegliere l'Asilo Magnolia per i loro figli, assicurando modalità opportune e tempi adeguati per rispettare le volontà delle famiglie". 

"La sentenza del Consiglio di Stato - aggiungono da FdI - ha inoltre enfatizzato la necessità di mantenere la continuità educativa, elemento essenziale per lo sviluppo psicofisico dei bambini. Pertanto, è fondamentale garantire la presenza dello stesso personale educativo ed ausiliario attualmente in servizio al Nido Magnolia, come indicato nella decisione giudiziaria. Fratelli d'Italia, sempre al fianco delle famiglie comasche, chiede che l'amministrazione comunale rispetti la sentenza e la volontà delle famiglie, aprendo le iscrizioni all'Asilo Nido Magnolia e garantendo un servizio di qualità. In attesa di un pronto riscontro da parte dell'amministrazione, Fratelli d'Italia continuerà a vigilare affinché i diritti delle famiglie e dei bambini siano tutelati": 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asilo Magnolia, anche Fratelli d'Italia chiede la riapertura delle iscrizioni
QuiComo è in caricamento