rotate-mobile
Politica

Asili comunale, Minghetti: "Sono una eccellenza del nostro territorio ma occorre maggiore flessibilità"

Magatti: "Siamo di fronte all'improvvisazione senza prospettiva, no alla privatizzazione"

Prosegue il viaggio, appena iniziato, di Barbara Minghetti, candidato sindaco di Como della coalizione di sentrosinistra. Ieri il tema al centro della tappa in quel di Rebbio è stata la questione green. "Guidare la nostra comunità significa - ha scritto Minghetti - non perdere la curiosità, rimanendo in ascolto dei bisogni e delle esigenze di tante e tanti che scelgono di riporre in te la loro fiducia. Oggi pomeriggio ho raccolto proprio questo dagli sguardi e dai volti che ho incontrato: la voglia di tornare ad avere fiducia in un’amministrazione seria e capace. A partire dal lancio di Filo Diretto, un appuntamento settimanale nel nostro comitato che è iniziato oggi e che ci accompagnerà lungo tutta la campagna elettorale ogni mercoledì. Un’occasione per confrontarci senza filtri, ragionando insieme sulla Como che vogliamo costruire. E poi la terra, il rispetto per le sue risorse e per il grande potenziale che può esprimere. Come a Rebbio, con il magnifico orto urbano. Ho ascoltato l’impegno che Antonella Pinto e Stefania Cacia, architetti del progetto, hanno messo nel dare vita, con l’aiuto di tante realtà, a un progetto sociale che deve essere connesso con i punti di aggregazione presenti nel quartiere". 

Il nodo asili comunali

magatti civitas 2021-2

Ma è sul tema degli asili comunali che la questione diventa un po' più complessa e dibattuta anche all'interno di coalizioni e liste che hanno l'anima a sinistra. "Gli asili comunali - scrive oggi Barbara Minghetti sul suo profilo Facebook elettorale - sono una vera eccellenza del nostro territorio ma, per continuare a supportare al meglio le famiglie, devono poter garantire maggior flessibilità. Diminuire le lunghe liste d’attesa sarà sicuramente una priorità nel lavoro che ci aspetta. Questi nostri obiettivi sono gli obiettivi della città, dei genitori che ogni giorno portano i loro figli ai nidi e che ho incontrato questa mattina fuori dal Nido Fantasia. Il nostro futuro è tra queste mura, proteggiamolo".

Sulla questione risponde Bruno Magatti di Civitas: "Siamo di fronte all'improvvisazione senza prospettiva. Sappiamo che l'amministrazione attuale ha demolito sostanzialmente una serie di servizi che c'erano e facevano flessibile il nido. I casi sono solo due: o si investe in maniera significativa sui nidi comunali o si fanno chiacchiere. Il sostegno alla genitorialità è un tema di assoluta priorità non solo a Como ma in tutto il Paese. La politica non si fa con le parole ma con le scelte. Naturalmente, lo dimostra il nostro voto in consiglio, Civitas rimane assolutamente contraria alla privatizzazione degli asili comunali. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili comunale, Minghetti: "Sono una eccellenza del nostro territorio ma occorre maggiore flessibilità"

QuiComo è in caricamento