Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica

Approvate le tariffe Tares di Como: simulazioni dei costi

Il consiglio comunale di Como ha approvato le nuove tariffe Tares (la tassa comunale sui rifiuti che sostituisce la vecchia Tarsu). La discussione - iniziata ieri sera e conclusa poco dopo mezzanotte - è stata molto accesa. L nuove tariffe sono...

Il consiglio comunale di Como ha approvato le nuove tariffe Tares (la tassa comunale sui rifiuti che sostituisce la vecchia Tarsu). La discussione - iniziata ieri sera e conclusa poco dopo mezzanotte - è stata molto accesa. L nuove tariffe sono state approvate con 17 voti favorevoli della maggioranza. Nessun contrario e nessun astenuto poiché la minoranza ha abbandonato l'aula per protesta contro la decisione della maggioranza di proseguire con l'oltranza, cioè dopo mezzanotte.

Le nuove tariffe approvate sono calcolate attraverso coefficienti e calcoli complessi. Per questo motivo sono state rese disponibili ai consiglieri comunali alcune simulazioni in modo che si potesse avere un'idea di quale tipologia di famiglia e abitazione avranno aumenti o diminuzioni di costi per la tassa rifiuti. In generale si può di dire che con l'introduzione della Tares (che viene fatta partire dal 1° gennaio 2013) che gli aumenti maggiori sono a carico delle famiglie più numerose che vivono in piccoli appartamenti. Per esempio rispetto a prima una famiglia di 4 persone che vive in un appartamento di 100 metri quadrati pagherà il 32,7% in più, mentre la stessa famiglia che vive in un appartamento di 200 metri quadrati risparmierà il 10,3%.

Bocciate le proposte di Luca Ceruti (M5S) di aumentare le tariffe rifiuti a banche e supermercati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Approvate le tariffe Tares di Como: simulazioni dei costi

QuiComo è in caricamento