Giovedì, 21 Ottobre 2021
Politica Via Vittorio Emanuele II, 97

Como, approvata la commissione sicurezza: maggioranza spaccata

La soddisfazione delle opposizioni: "Una buona notizia per la città"

Dovranno trovare un altro motivo per litigare e spaccarsi i gruppi consiliari di Palazzo Cernezzi: la commissione sicurezza non sarà più motivo di lite ora che è stata approvata. Nel corso del consiglio comunale del 7 gennaio 2019 il gruppo di Forza Italia ha votato insieme all'opposizione l'istituzione della commissione sulla quale già in passato la maggioranza del sindaco Mario Landriscina si è spaccata: la Lega Nord, infatti, insieme alla lista Insieme si è sempre detta contraria alla proposta di Fratelli d'Italia. Ma proprio FdI a questo giro ha scelto la strada dell'astensione.
Forza Italia e opposizione hanno ottenuto alla votazione la maggioranza utile a fare passare il provvedimento che istituisce la commissione sicurezza, con grande smacco per Lega e Insieme. Non possono che dirsi soddisfatte le minoranze. 

Svolta Civica parla di "una buona notizia per la città, perché finalmente un organismo specifico potrà occuparsi in maniera seria e analitica del tema, ampio, della sicurezza".
"Svolta civica si rallegra, dunque - si legge nella nota stampa diffusa all'indomani della votazione - del fatto che gli interessi generali della città abbiamo prevalso su quelli dei partiti della maggioranza e, ora, auspica che chiunque verrà nominato all’interno della Commissione speciale si dedichi con abnegazione, competenza ed equilibrio a un lavoro che si annuncia impegnativo, complesso, ma, nel contempo, di grande utilità per far fronte a un tema, quello della sicurezza, troppo spesso bistrattato per mere questioni propagandistiche". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, approvata la commissione sicurezza: maggioranza spaccata

QuiComo è in caricamento