?wmode=opaque&rel=0&modestbranding=1&autohide=2&showinfo=0&autoplay=1" frameborder="0">

Antenne elettromagnetiche a Como, approvate le norme d'indirizzo per l'installazione

Il consiglio comunale di Como ha approvato la delibera di indirizzo presentata da Bruno Magatti (Paco) con la quale vengono fissati i principi per la redazione del Piano di rete per l'installazione degli impianti emittenti radiazione...

Il consiglio comunale di Como ha approvato la delibera di indirizzo presentata da Bruno Magatti (Paco) con la quale vengono fissati i principi per la redazione del Piano di rete per l'installazione degli impianti emittenti radiazione elettromagnetica di frequenza compresa tra i 100 KHz e 300 GHz. Unico voto contrario quello di Alessandro Rapinese (gruppo misto), mentre si sono astenuti Pasquale Buono e Donato Supino.

La delibera d'indirizzo si addentra anche in dettagli tecnici di difficile divulgazione ai non specialisti del settore. Qui ci limiteremo, per tanto, a dare conto dei principi generali approvati:

- ogni progettazione e ogni realizzazione di nuovi impianti dovrà certificare in modo documentato e motivato la potenza minima compatibile con la qualità del servizio, e a tale potenza sarà vincolata l'attività dell'impianto.

- la progettazione e la realizzazione di nuovi impianti dovrà attenersi a misure e tecnologie che minimizzino l'impatto ambientale e paesistico.

- l'amministrazione comunale si riserva la facoltà di vincolare anche società diverse a utilizzare le stesse strutture di sostegno per l'installazione di nuovi impianti (co-siting). Inoltre si riserva la facoltà di esigere ulteriori misure di cautela, nel rispetto degli obbiettivi di qualità stabiliti dalle norme.

- entro 90 giorni dall'approvazione del Piano l'amministrazione comunale dovrà individuare le aree da dichiararsi non compatibili con nuove installazioni..

- le nuove antenne dovranno essere installate preferibilmente su aree di proprietà pubblica.

La delibera di indirizzo presentata da Magatti, inoltre, sancisce una norma transitoria molto importante: fino all'approvazione da parte del consiglio comunale del Piano, sarà vietata ogni installazione di nuovi impianti su aree private.

Si parla di

Video popolari

Antenne elettromagnetiche a Como, approvate le norme d'indirizzo per l'installazione

QuiComo è in caricamento