Domenica, 13 Giugno 2021
Politica

Aboliti i gettoni dei consiglieri. Ora hanno uno stipendio

Cambiano le regole della retribuzione dei consiglieri comunali: come stabilito dall'articolo 5 del D.L. 78/2010 (misure in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica) viene abolito il gettone di presenza, al posto del...

Cambiano le regole della retribuzione dei consiglieri comunali: come stabilito dall'articolo 5 del D.L. 78/2010 (misure in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica) viene abolito il gettone di presenza, al posto del quale i consiglieri avranno uno stipendio di 325 euro. Quindi non verranno più pagati circa 70 euro per ogni consiglio comunale a cui partecipano. E' altresì vero che questa indennità verrà erogata in base alla reale partecipazione alle sedute consiliari e alla commissioni. I consiglieri di circoscrizione non percepiranno più niente. Intoccate, invece, le indennità di sindaco e assessori "in coniderazione del fatto che le stesse sono già significativamente inferiori all'importo previsto dal D.M. 119/2000". La comunicazione ufficiale è stata data dal settore Servizi Finanziari del Comune di Como al presidente del consiglio di Palazzo Cernezzi, il quale l'ha trasmessa ai consiglieri. L'indennità di 325 euro vale per i consiglieri comunali di Como ed è stata calcolata in base a "quanto percepito in media mensilmente dai consiglieri negli anni 2008/2009".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aboliti i gettoni dei consiglieri. Ora hanno uno stipendio

QuiComo è in caricamento