Venerdì, 14 Maggio 2021
Politica Via Vittorio Emanuele II, 97

Abbondini d'Oro 2017 a Olga Ceriani, Angelo Palma e Como Pulita

La premiazione sabato 16 dicembre a Villa Olmo.

I volontari di Como Pulita

Annunciati i nomi dei tre Abbondini d'Oro 2017.

I premiati

Si tratta di Olga Trombetta Ceriani, scomparsa lo scorso 27 ottobre all'età di 77 anni, fondatrice nel 1997 e presidente dell’associazione “Noisempredonne Onlus” da vent'anni presente nei reparti oncologici degli ospedali cittadini, sostegno per gli ammalati, attiva nella  prevenzione e nella sensibilizzazione.

Angelo Palma, Professore di Economia Aziendale all'Università Cattolica di Milano, Dottore Commercialista e Revisore Legale.Da tempo impegnato per la comunità nel campo del volontariato e della solidarietà, si è contraddistinto per aver contribuito allo sviluppo di alcune realtà del terzo settore comasco.

Associazione per Como Pulita, associazione giovane fondata da 4 soci nel mese di marzo del 2013, nata con l'intento di migliorare l'aspetto esteriore della nostra città intervenendo laddove vi siano delle brutture causate dal degrado o da una insufficiente o mancante cura da parte dell’Amministrazione Pubblica. E' formata da cittadini volontari che gratuitamente si prendono cura della città.

La commissione


La commissione speciale per l'assegnazione delle benemerenze è formata dai componenti della commissione I o da loro delegati (nello specifico lunedì 20 novembre 2017 erano presenti i consiglieri Ferretti, Valeri, Bonduri, Gervasoni, Aleotti, Rapinese), la presidente del consiglio comunale Anna Veronelli, l'assessore delegato dal sindaco Elena Negretti.


La benemerenza

L’Abbondino d’Oro premia le persone e gli enti che si siano particolarmente distinti, con opere concrete, nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’industria, del lavoro, della scuola, dello sport, con particolare collaborazione alle attività della pubblica amministrazione, con atti di coraggio e abnegazione civica. L’Abbondino premia quei cittadini che in qualsiasi modo abbiano giovato a Como, sia rendendone più alto il prestigio attraverso la loro virtù sia servendone con disinteressata dedizione le singole istituzioni. Le civiche benemerenze vengono conferite a persone in vita o decedute entro l’ultimo biennio e ad Enti operanti in città; per l’attribuzione delle civiche benemerenze a persone decedute, trascorsi due anni dal decesso, le relative proposte devono essere votate dall’unanimità dei componenti della commissione. Le benemerenze assegnate non possono superare, ogni anno, il numero di tre. L’attribuzione è effettuata da un’apposita commissione, composta dai componenti della Commissione consiliare I, dal sindaco (o assessore delegato) e dal presidente del Consiglio. 

La premiazione

La cerimonia si svolgerà sabato 16 dicembre alle ore 11 a Villa Olmo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbondini d'Oro 2017 a Olga Ceriani, Angelo Palma e Como Pulita

QuiComo è in caricamento