La discrezione dell’impresa funebre per l’ultimo addio ai propri cari

Il servizio dell’impresa, 24h su 24, pone al centro la persona e il bisogno di intimità per affrontare il momento delicato

L’inesorabile scorrere del tempo caratterizza le nostre vite portando con sé una serie di conseguenze inevitabili e mettendoci puntualmente di fronte a tappe obbligate da affrontare, più o meno piacevoli.

Uno di questi crocevia inevitabili della vita è il vedere affiorare, prima o poi, in un nostro parente – o in un nostro caro – quegli acciacchi e malanni che lo conducono inizialmente verso una situazione di fragilità e a tendere al decesso.

Quest’ultimo momento è estremamente delicato e complesso da affrontare e richiede grande sensibilità e la massima professionalità affinché possa essere gestito al meglio in tutti i suoi aspetti e implicazioni.

Tale modus operandi è il contrassegno dell’Impresa Funebre Castiglioni di Como – attiva sul territorio sin dal 1946, anno in cui l’impresa nasce grazie all’iniziativa di Franco Castiglioni  – che si occupa a 360° di tutte le procedure burocratiche necessarie in simili circostanze e di tutte le questioni operative e pragmatiche da espletare a seguito di un decesso: disbrigo di pratiche cimiteriali, allestimento della camera ardente, vestizione della salma, addobbi e composizioni floreali, trasporto funebre e ovviamente sepoltura o cremazione, qualora questa fosse la volontà espressa dalla persona estinta.

Il servizio dell’Impresa Funebre Castiglioni, inoltre, è attivo 24h ore su 24h e 365 giorni l’anno, festivi inclusi, così da poter rispondere sempre e adeguatamente a una triste verità: spesso la scomparsa di una persona cara sopraggiunge all’improvviso, per esempio durante la notte o un giorno festivo.

Discrezione, esperienza e professionalità sono d’altronde i capisaldi della filosofia dell’Impresa Castiglioni, che da sempre pone al centro del proprio operare l’esigenza dei parenti e dei congiunti del defunto, curando nel dettaglio e con serietà l’organizzazione del funerale e di tutti gli accorgimenti pratici correlati alla sua dipartita.

Coerentemente con questo sentire, l’8 febbraio l’Impresa Castiglioni ha inaugurato anche una casa funeraria – in via Attilio Lenticchia, 18, Località Camerlata-Rebbio –, l’unica attualmente presente nella città di Como.
La struttura – un ambiente moderno, esteticamente curato in ogni particolare e dotato di camera ardente – è stata pensata per tutelare la commozione delle persone vicine al defunto, restituendogli un luogo intimo e raccolto per dare un ultimo saluto alla persona scomparsa prima della sepoltura o della cremazione.

Inoltre, presso la Casa Funeraria Castiglioni, si agevolano i funerali laici di coloro che non professando nessuna confessione religiosa in vita non avrebbero voluti essere salutati in luoghi di culto, dando spazio così alla nuova pluralità di riti sia relativi alla celebrazione del funerale, sia alla preparazione del feretro.

Questa grande attenzione alla persona e la profonda conoscenza del settore funerario maturata durante un’esperienza lunga più di mezzo secolo, fanno dell’Impresa Funebre Castiglioni un importante riferimento per la comunità comasca e l’intera provincia circostante.

Chiunque si trovi nella spiacevole condizione di dover affrontare un momento triste e delicato come il decesso di un proprio caro può trovare nell’Impresa Castiglioni un interlocutore serio e affidabile, capace di farsi carico di tutte le incombenze connesse con la dipartita e di organizzare un addio commosso e dignitoso.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • Elettra Lamborghini e Afrojack sul lago di Como per il grande giorno: tutto sulle nozze

  • L'Orrido di Nesso, la cascata che fa paura e rumore quando piove

  • Canzo, ecco dove vive ancora lo Spirito del bosco: la camminata che vi porterà in un mondo incantato

  • Mentre Boris Johnson accusa l'Italia, la compagna Carrie Symonds si diverte sul Lago di Como

Torna su
QuiComo è in caricamento