Qashqai non delude mai: scopri il nuovo crossover in anteprima nazionale

Le 5 caratteristiche della vettura che apre le porte del futuro

Il settore dell'automotive, nonostante l'attuale situazione condizionata dalla pandemia mondiale, prova a reagire e risollevarsi beneficiando sia degli incentivi introdotti in questo periodo sia dei nuovi modelli lanciati sul mercato dalle case costruttrici. 

Il tempo per progettare e sviluppare questi nuovi modelli, che strizzano l'occhio alle motorizzazioni ibride ed elettriche, non è certo mancato nell'ultimo anno. Un segmento che ha decisamente alzato l’asticella nel settore in termini di avanguardia tecnologica è quello dei crossover, che rappresentano il giusto mix tra le dimensioni compatte tipiche delle berline e la solidità propria  dei SUV. 

Rispetto al 2007, quando Nissan creò, con Qashqai, il primo crossover, imponendosi facilmente in un mercato privo di concorrenti diretti, oggi le altre case costruttrici hanno preso le loro contromisure e, attualmente, sono ben 26 i modelli che ambiscono alla leadership del segmento, spostando la competizione proprio sul sapersi distinguere in termini di tecnologia e innovazione. Ma vediamo, allora, quali sono gli elementi necessari perché un crossover possa distinguersi e primeggiare sui concorrenti. Nello specifico, vediamo come, proprio Nissan, sia riuscita a interpretare ancora una volta il ruolo di leader, garantendo alla terza generazione di Qashqai, al debutto sul mercato italiano, cinque caratteristiche che la collocano nell’olimpo del proprio segmento.

Stile e design

Con un design progettato dall’European Design Studio di Nissan a Londra, il nuovo Nissan Qashqai propone un aspetto moderno e imponente, caratterizzato da linee esterne più affilate e nette rispetto alle precedenti generazioni, e superfici pulite e dai volumi possenti. Il profilo è dinamico, grazie all’unica linea che disegna il frontale e che unisce l’anteriore al posteriore, collegandosi ai passaruota. Un tocco tecnologico, nell’aspetto esteriore, è dato dai gruppi ottici intelligenti, che sfruttano tutti una tecnologia a LED e sono in grado di adattare la forma del fascio luminoso in base alle condizioni stradali e alla presenza di altre vetture o pedoni, potendo disattivare in modo selettivo ciascuno dei 12 singoli elementi in cui è diviso il fascio.

Comfort e praticità

Il nuovo Qashqai fissa nuovi standard anche in fatto di comfort e fruibilità del veicolo. La nuova illuminazione bianca che si diffonde all’interno dell’abitacolo lo rende armonioso e rilassante. Questo, unito a nuovi materiali di qualità, a funzioni smart e all’attenzione posta sull’ergonomia e sull’estetica dei comandi del cambio e dei pulsanti, trasmette un senso di ricercatezza e affidabilità. Un’organizzazione più efficiente e razionale dell’abitacolo e della zona passeggeri offre maggiore spazio a tutti gli occupanti, inoltre alcune soluzioni molto apprezzate nei modelli precedenti, qui rimangono, ma migliorate: i vani portaoggetti laterali sopra i passaruota, il Flexible Luggage Board System e i pannelli, che ora presentano un lato in plastica facile da pulire e uno in resistente moquette. Facilitato anche l’accesso ai bambini e ai seggiolini per neonati grazie all’apertura delle porte posteriori più ampia, mentre lato bagagliaio l’apertura è semplificata, anche in caso di mani occupate, grazie al portellone elettrico ad apertura automatica.

Connettività e infotainment

Tante le soluzioni tecnologiche per la gestione del mezzo sia durante la guida che da remoto tramite smartphone, grazie all’app NissanConnect Services che dispone di un display ad alta risoluzione da 9”. Il sistema di infotainment avanzato propone servizi di connettività ai vertici della categoria tutti da scoprire tramite il nuovo quadro strumenti Full TFT multifunzione da 12,3” interamente digitale, ad alta definizione e gestibile da comandi tattili sul volante: navigazione, intrattenimento, aggiornamenti su traffico e informazioni sul veicolo sono le possibili interazioni. A queste possibilità si aggiunge l’innovativo Head Up Display (HUD) da 10,8”, che proietta direttamente sul parabrezza le informazioni sull’itinerario, sul traffico e di assistenza alla guida, per guidare in totale comfort e sicurezza e non dover mai staccare gli occhi dalla strada.

Assistenza alla guida 

Proprio in termini di sicurezza e supporto al guidatore durante la marcia, il nuovo Qashqay dà il meglio di sé, essendo equipaggiato con il nuovo sistema ProPILOT con Navy-link, progettato per ridurre l’affaticamento e lo stress di chi è al volante, anche grazie all’interfaccia molto intuitiva. Il sistema regola accelerazione e frenata, potendo addirittura fermare il veicolo e farlo ripartire automaticamente in condizioni di intenso traffico. Le informazioni provenienti da sterzo e telecamere aggiornano costantemente la posizione del veicolo, aiutandolo a rimanere al centro della corsia, a mantenere la velocità preimpostata e la distanza di sicurezza del veicolo che precede. Insomma, gli aggiornamenti, in questo ambito, sono parecchi e tutti da scoprire.

Motore e alimentazione

La vera novità di Nissan Qashqai è però il motore mild hybrid 12 V, che rende il modello altamente competitivo in termini di potenza, coppia, consumi ed emissioni di CO2. Sfrutta un sistema di frenata rigenerativa che permette di recuperare l’energia prodotto in fase di decelerazione e di sfruttarla in ripartenza. Il sistema mild hybrid è accoppiato al motore turbo benzina 1.3 Dig-T Euro 6D, disponibile da 140 e 158 CV, con la possibilità di scegliere anche tra una trasmissione manuale a 6 rapporti o il nuovo cambio Xtronic. Massima personalizzazione e possibilità di scelta, dunque, a maggior ragione ora che sta per arrivare sul mercato anche la versione Qashqai con tecnologia e-power, che sfrutta una batteria ad alta capacità, un motore benzina da 157 CV, un generatore, un inverter e un motore elettrico da140 kW. Una soluzione unica, esclusiva di Nissan, che non necessita di ricarica plug-in proprio per la presenza a bordo del generatore elettrico.

Partecipa al Premiere Tour del Nuovo Nissan Qashqai

Cosa significa tutto questo? Significa che Nissan, con la terza generazione di Qashqai, ha deciso di dare di più e distinguersi ancora, aprendo letteralmente le porte del futuro. Ma non ne dubitavamo affatto, perché ormai dovremmo saperlo che Qashqai non delude mai. E con lei, a non deluderci è Clerici Auto, concessionaria di riferimento per tutti gli automobilisti del comasco, sempre pronta a proporre le novità più interessanti del mercato e di Nissan in particolare, in virtù del mandato in esclusiva concessogli dalla casa giapponese su Induno Olona e Saronno e, da ottobre del 2020, anche su Como e Cantù.

Proprio in tali sedi, Clerici Auto ospiterà il Premiere Tour del Nuovo Nissan Qashqai, che permetterà all’utente di scoprire in anteprima nazionale l’evoluzione dell’iconico crossover Nissan. Insomma, non resta che approfittarne e salire a bordo: il futuro vi attende.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Lombardia in zona gialla (rafforzata) dal 26 aprile: cosa riapre

  • Il suoi medici gli consigliano Pfizer ma a Villa Erba gli impongono AstraZeneca, lui non ci sta: "Allora firmi il rifiuto al vaccino"

  • Nuovo Decreto Draghi, prevale la linea dura fino al 31 luglio: le regole

  • Como e la Lombardia in zona arancione, le regole per andare da amici e parenti

  • Il calendario sintetico, data per data, delle riaperture dal 26 aprile

  • Comaschi chiusi e musoni, la chat che rivela quanto sia duro fare amicizia con noi

Torna su
QuiComo è in caricamento