Vento forte e rischio incendi su Como e provincia: è allerta

Diramata una nota in codice giallo dalla Protezione Civile di Regione Lombardia per l'intera giornata di martedì 4 dicembre

Albero caduto per il vento in un'immagine di repertorio

Nuova allerta meteo sulla provincia di Como: questa volta non per pioggia o neve, ma per il vento forte previsto per tutta la giornata di martedì 4 dicembre 2018. L'allerta è stata diramata nelle scorse ore dalla protezione civile di Regione Lombardia.
Collegato al vento forte c'è anche il rischio incendi boschivi.

Le previsioni meteo

Secondo le indicazioni regionali, per l'intera giornata di martedì 4 dicembre sono previsti rinforzi di vento da Nord in montagna, generalmente oltre i 700 metri. Attorno ai 1000 metri di quota sono attese medie orarie tra 20 e 35 km/h, localmente anche superiori sui consueti posti esposti al vento da Nord (rilievi dei settori di nordovest-zona laghi) con raffiche fino a 45-55 km/h, anche fino a 60-70 km/h attorno ai 1500 metri di quota. Alle quote inferiori e sulla Pianura velocità del vento generalmente inferiore ai 20 km/h. In corrispondenza dei rinforzi di vento si prevede anche un aumento del rischio incendi boschivi.

L'allerta

Diramata un'allerta di codice giallo, dunque criticità ordinaria, che riguarda il Lario e le Prealpi Occidentali, oltre alla Valchiavenna, l'Alta Valtellina, la zona dei Laghi e le Prealpi Varesine e l'Appenino Pavese.
Per quanto riguarda il rischio incendi, sempre allerta in codice giallo per le zone dell'Alto Lario tra le province di Como e Lecco in particolare il Triangolo Lariano e la zona Lario Intelvese, la Valchiavenna e Alta Valtellina, la Valcamonica e i centri della fascia pedemontana in provincia di Brescia, la zona del Garda e l'Oltrepo Pavese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Deserto Malpensa: le surreali immagini di un viaggio da Como ad Addis Abeba

  • Valduce, la ragazza sul tetto dell'auto che cerca la mamma

Torna su
QuiComo è in caricamento