Scuole chiuse per neve a Como e provincia l'1 febbraio 2019

Chiuse nel comune di Como le scuole di ogni ordine grado, negli altri comuni decisione affidata ai sindaci

"Su disposizione del Prefetto di Como domani, venerdì 1° febbraio, causa previsioni meteorologiche particolarmente avverse, tutti gli istituti e le scuole della provincia di Como saranno chiusi". E' quanto comparso sul sito istituzionale dell'Istituto Paolo Carcano di Como (il cosiddetto Setificio).
In realtà manca una comunicazione ufficiale da parte della Prefettura di Como, che per ora invita i sindaci della provincia di Como a "valutare l'opportunità di disporre, in relazione alla singola situazione locale, la chiusura degli istituti scolastici".
Anche se, a conclusione di un vertice convocato appositamente sulla questione rischio neve, sembrerebbe concretamente avanzare l'opportunità di chiudere tutte le scuole.
Intanto la Provincia di Como ha già  decretato la sospensione delle lezioni, presso tutti gli istituti superiori. 

I video della nevicata del 30 gennaio a Como e provincia

Scuole chiuse a Como: firmata l'ordinanza dal sindaco

Nel tardo pomeriggio, come si legge sul sito del Comune, il sindaco di Como Mario Landriscina ha firmato l'ordinanza che dispone la chiusura e la sospensione di ogni attività didattica delle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado statali e paritarie del territorio comunale, compresi gli asili nido comunali per la giornata del 1° febbraio 2019, salvo ulteriori proroghe che si rendessero necessarie. Chiuso anche lo spazio gioco di via Palestro.

Sempre il comune fa sapere che il provvedimento si allinea alla decisione della Provincia di Como di chiudere gli istituti superiori, ed è stato preso in considerazione delle ripercussioni determinate da vari fattori che in concorso tra loro potrebbero pregiudicare la sicurezza del transito stradale, oltre che determinare problematiche in ordine al raggiungimento degli istituti scolastici.

Saranno possibili infatti tagli ad alcune corse del trasporto pubblico, in particolare nelle prime ore del mattino quando si prevede il picco delle precipitazioni, oltre che problematiche alla viabilità ordinaria determinate dalla deviazione dei mezzi pesanti dall’autostrada verso la convalle.

In aggiunta è probabile la chiusura della dogana merci a Ponte Chiasso, che comporterebbe il fermo dei mezzi pesanti in autostrada, mentre le linee del trasporto pubblico locale non potranno utilizzare i mezzi snodati, il che comporterà la riduzione della capienza dei mezzi in circolazione anche sulle linee più utilizzate. Il Comune di Como sta coordinando tavoli tecnici per ridurre al minimo i disagi in città, come previsto dal piano neve.

Il piano neve del Comune di Como

Le ditte di zona hanno ricevuto indicazioni circa le modalità di intervento per assicurare la percorribilità degli assi viabilistici principali e a seguire della viabilità secondaria. Si comincia con lo spargimento del sale e si prosegue con lo spazzamento nel caso in cui gli accumuli di neve raggiungano i 5 cm. L’intervento sarà implementato con l’attività dei volontari della Protezione civile del Comune di Como che provvederanno alla salatura e al monitoraggio dei punti sensibili, in particolare gli accessi ai principali servizi (ospedali, uffici pubblici, stazioni...) Aprica provvederà a spazzare le fermate degli autobus, Csu penserà alla pulizia dei parcheggi recintati di competenza e i viali pedonali di viale Varese.

Infine Palazzo Cernezzi rinnova l’invito rivolto a tutta la cittadinanza per una proficua collaborazione con chi è già impegnato sul campo, attraverso i propri comportamenti. Si raccomanda di attenersi il più possibile ai consigli utili divulgati nei giorni scorsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Omicidio in piazza San Rocco a Como: ucciso don Roberto Malgesini

  • A Como la gara a chi mangia più arrosticini: il record da battere è 51

  • Chi era don Roberto Malgesini: un vero prete "di strada", in aiuto dei più deboli

  • I 7 migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Lo ha ucciso con un coltello: chi è l'assassino di Don Roberto Malgesini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento