Meteo Menaggio

Quando il lago fa paura: da Menaggio a Bellagio grandine come noci, buio pesto e strade di fango

Video

La bufera è arrivata anche ieri sera come previsto dalla protezione civile con l'allerta arancione emessa nel pomeriggio. I temporali e le forti grandinate hanno cominciato a "colpire" il Comasco intorno alle 19.30. Il cielo scurissimo (in foto un suggestivo scatto di Andrea Serpe) già dal tardo pomeriggio, ha reso l'atmosfera molto cupa. A Griante e Bellagio la grandine è caduta copiosa con chicchi grandi come noci. A Menaggio, come si vede dal video di Samuele Corongiu, la pioggia battente ha trasformato la strada in un fiume di fango. 

,

A Bellagio, dove la grandine è caduta forte, ci segnalano anche che per diverse ore, forse proprio a causa del forte temporale in essere, in alcune zone è mancata la luce. Per la giornata di oggi 22 giugno, come scrive la protezione civile, le condizioni in Lombardia saranno in prevalenza stabili nella prima parte del giorno con bassa probabilità di precipitazioni. Dal pomeriggio e soprattutto in serata probabili nuove precipitazioni, in generale deboli, possibili su tutta la regione, ma più insistenti sulle zone alpine e prealpine (allerta in aggiornamento). Dalla metà del pomeriggio alla prima serata sarà possibile qualche rovescio temporalesco con locali rinforzi del vento.

Mandateci i vostri video al 334 6339121 o su Facebook. Da voi come è stato il temporale?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando il lago fa paura: da Menaggio a Bellagio grandine come noci, buio pesto e strade di fango
QuiComo è in caricamento