menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lago di Como, alto rischio di esondazione: cresce 3 cm all'ora

Una delle corsie del lungolago non è più percorribile

Come spesso accade dopo violente e persistenti perturbazioni, le acque del lago di Como stanno invadendo le strade e c'è il concreto rischio di un'esondazione. Il livello, al momento cresce di 3 cm all'ora e una delle corsie del lungolago non è più percorribile. L'Assessore alla Protezione Civile, Elena Negretti, ha spiegato che ci sarà una tregua verso mezzogiorno ma poi  si attendono grossi carichi di acqua, motivo per cui si stanno preparando passerelle per i pedoni, sacchi (almeno 60) e birilli. L’afflusso a lago è notevolmente più alto del deflusso, in Valtellina continua a piovere e la diga a Olginate è stata completamente aperta.
La Protezione civile ha già preso contatti con la Navigazione laghi per le misure di sicurezza da adottare (entrare in porto con cautela) ed è allertata per montare le passerelle pedonali in caso di necessità. 
Si ricorda che l’allerta meteo con codice rosso rimane almeno fino alle ore 14 di oggi. 
Dalle ore 12,30 le linee di trasporto pubblico che passano dal lungolago verranno deviate come da protocollo del piano di emergenza.

Seguiranno aggiornamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Due parrucchieri di Como nella Top Hairstylists 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento