Meteo

L'estate si ferma, pioggia e temporali (anche forti) per le prossime 48 ore

Scatta l'allerta

Un nuovo impulso proveniente dal Nord Atlantico, spiega l'esperto di 3Bmeteo Lorenzo Badellino, aggiungerà il Nord Italia martedì sera e nel corso di mercoledì darà luogo a una recrudescenza dell'instabilità anche su parte delle regioni centro-meridionali, con altri temporali. L'afflusso di correnti nord atlantiche sarà anche artefice di un apprezzabile ridimensionamento delle temperature da nord a sud. A partire da giovedì, invece, l'anticiclone delle Azzorre inizierà a estendersi verso il Mediterraneo centrale, ripristinando condizioni più stabili con venti in attenuazione e temperature in ripresa.

La protezione civile di Regione Lombardia ha emesso una nuova allerta in codice giallo - criticità ordinaria - valida anche per il territorio del nodo idraulico di Milano, la pianura centrale e il Lario. L'allerta entrerà in vigore a partire dalle 18 di martedì 2 luglio e cesserà alle sei della mattina di mercoledì 3 luglio. Nella zona comasca del nodo idraulico di Milano le precipitazioni potrebbero essere più intense. Parliamo della zona di Appiano Gentile, Arosio, Bregnano, Brenna, Bulgarograsso, Cabiate, Cadorago, Cantù, Carbonate, Carimate, Carugo, Casnate con Bernate, Cassina Rizzardi, Cermenate, Cirimido, Cucciago, Fenegrò, Figino Serenza, Fino Mornasco, Grandate, Guanzate, Inverigo, Lambrugo, Limido Comasco, Locate Varesino, Lomazzo, Luisago, Lurago Marinone, Mariano Comense, Merone, Montano Lucino, Mozzate, Novedrate, Rovellasca, Rovello Porro, Turate, Veniano, Vertemate con Minoprio, Villa Guardia.

Le previsioni

"Per il pomeriggio di oggi 02/07 si prevede un aumento dell'instabilità sulla fascia prealpina, con possibilità di rovesci o temporali sparsi, tendenti a intensificare e a diventare più diffusi tra tardo pomeriggio e tarda serata, in successiva estensione alla pianura. Sono attesi rinforzi di vento in serata associati al transito temporalesco. Tra notte e primo mattino di domani 03/07, permarrà tempo perturbato con rovesci o temporali sparsi, più insistenti sui settori centro-orientali. Dalla tarda mattinata è prevista variabilità con nuovi addensamenti sulla fascia prealpina e sviluppo di rovesci o temporali, in successiva estensione alla fascia pedemontana, possibili isolati anche altrove. Fino al primo mattino sono attesi venti moderati orientali o meridionali con rinforzi su pianura e Appennino, dalla tarda mattinata in generale attenuazione" si legge nel bollettino con le previsioni del Centro Funzionale Monitoraggio Rischi Naturali. 



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'estate si ferma, pioggia e temporali (anche forti) per le prossime 48 ore
QuiComo è in caricamento