Coda di tir in autostrada verso la Svizzera dopo chiusura dogana: caos traffico tra Grandate e Como

Mattinata di passione per gli automobilisti comaschi

Caos in via Napoleona a Como

Traffico in tilt sulle strade di Como nella mattina di mercoledì 23 maggio 2018: molti automobilisti hanno segnalato alla nostra redazione il caos in cui versano molte arterie cittadine. La Napoleona in primis, come si vede, nella foto, con un lungo serpentone di auto che blocca le due corsie in direzione della città, ma anche la Pasquale Paoli, la Canturina e la tangenziale. E poi la Varesina e via per San Fermo.
Caos è segnalato anche nella zona di Lazzago-Grandate, a causa dei tir che si stanno immettendo in autostrada in direzione della Svizzera dopo la chiusura della dogana commerciale lunedì 21 maggio, per la festa di Pentecoste. Un accumulo di mezzi pesanti che non è stato possibile smaltire totalmente nella giornata di martedì. Sulla A9 mercoledì mattina si è formata una coda di 5 chilometri tra Como centro e Brogeda per le operazioni doganali dei mezzi pesanti. Molti automobilisti hanno così deciso di uscire a Como centro e utilizzare la viabilità ordinaria: da qui le code. Proprio il grande caos accumulatosi sulle strade cittadine, peggiorato nella prima mattina da un incidente in via Valleggio a Como che ha comportato anche la chiusura temporanea della strada, ha portato un aumento del traffico sulla A9, con la coda che si è formata all'uscita di Como centro.
A complicare le cose, mercoledì mattina, anche l'avvio del cantiere per i lavori del gas in via Turati a Camerlata, che di certo non facilitano la situazione.
Insomma, una mattinata davvero di passione per gli automobilisti comaschi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autocertificazione per chi si sposta: il modulo aggiornato (il quarto)

  • Pasqua blindata, restrizioni almeno fino al 18 aprile

  • All'ospedale Sant'Anna 20 dipendenti contagiati: sono medici, infermieri e operatrici socio-sanitarie

  • Idee anticrisi, ecco i dining bonds: li paghi meno di quello che valgono, li spendi alla riapertura del ristorante

  • Bonus spesa e cibo: gli aiuti del governo in provincia di Como arriveranno attraverso i servizi sociali

  • 81 morti per coronavirus all'ospedale Sant'Anna dall'inizio dell'emergenza

Torna su
QuiComo è in caricamento