Sabato, 25 Settembre 2021
Viabilità Viadotto dei Lavatoi

Il divieto ignorato: tir supera le barriere del viadotto dei Lavatoi e la fa franca

Ennesimo mezzo pesante che "non vede" il cartello

Ancora un tir che "sfonda" le barriere per entrare sul viadotto dei Lavatoi di Como. E' successo lunedì 29 gennaio e si è ripetuto venerdì 2 febbraio intorno alle 13.
Nonostante il divieto, non si ferma il passaggio di tir e camion sul viadotto che unisce Oltrecolle e Canturina, chiuso dal luglio 2017 per problemi di stabilità e proprio per questo chiuso al transito per i mezzi con peso superiore a 7,5 tonnellate.
L'ingresso "prediletto" dai camionisti è sempre quello da via Oltrecolle: lì a dicembre 2017 un tir si era incastrato tra i jersey in cemento spaccando il semiasse e rimanendo bloccato per ore. Interminabili le code sulla già trafficatissima Oltrecolle. 
Il 29 gennaio 2018 scena quasi identica: un mezzo pesante ha oltrepassato le barriere subendo un guasto. Fortunatamente in quel caso l'autista era riuscito a superare i blocchi di cemento accostando il mezzo sulla destra e permettendo il passaggio, seppure rallentato, delle auto. 
Venerdì 2 febbraio 2018 la scena si è ripetuta: verso le 13, come si vede nella foto scattata da un nostro lettore, un tir in arrivo dall'Oltrecolle ha ignorato il cartello di divieto di transito per i mezzi pesanti e si è incanalato nell'imbuto formato dai jersey. 

A quanto pare questa volta all'autista è andata bene: nessuna segnalazione è arrivata al centralino della polizia locale di Como, nè di tir incastrati nè di traffico bloccato, segno che il mezzo è riuscito a farla franca.
Scene, quelle dei tir che "ci provano", cui gli automobilisti a quanto pare dovranno assistere ancora per un bel pezzo: infatti, come spieghiamo in questo articolo, il cantiere per la riqualificazione completa del viadotto dovrebbe partire in autunno e concludersi nel 2019.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il divieto ignorato: tir supera le barriere del viadotto dei Lavatoi e la fa franca

QuiComo è in caricamento