Viabilità Viale Massenzio Masia

Pedoni sicuri ma viale Masia a Como è ancora un caos

A un anno dalla presentazione del progetto della dorsale pedonale nulla si muove

Viale Masia a Como

Il progetto per la messa in sicurezza dell'attraversamento pedonale di viale Masia a Como era stato presentato un anno fa, il 5 febbraio del 2018. Come è noto molti investimenti avvenuti su quell'attraversamento pedonale nel corso del 2017 e nel primo mese del 2018 avevano come concacausa il sole accecante tra le 9.30 e le 11.30 del mattino. Cambiando l'angolo di arrivo delle auto grazie alla piccola curva questo problema dovrebbe essere attenuato, e di molto. Ma da quel primo parziale e non certo definito intervento nulla si è più mosso.

L'intervento di messa in sicurezza rientrava in un più ampio progetto per la realizzazione di una dorsale urbana ciclabile (detta "dei Pellegrini"), in grado di garantire la percorrenza della città da nord a sud (e viceversa) in bicicletta, nella totale sicurezza sdia delle due ruote a pedali che dei pedoni. Una maxi pista ciclabile che dovrebbe collegherà gli estremi della cità di Como da Nord a Sud. Il progetto era stato approvato dalla giunta del Comune di Como dopo che già nello dicembre del 2017 l'amministrazione aveva ottenuto un finanziamento regionale di oltre 1,3 milioni di euro per realizzarla.L'inizio dei lavori era previsto già nel 2018. Ma a fine febbraio 2019 nulla sembra ancora muoversi. E viale Masia appare come un cantiere abbandonato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedoni sicuri ma viale Masia a Como è ancora un caos

QuiComo è in caricamento