Strisce pedonali più sicure in Oltrecolle, Bellinzona e Canturina: lavori al via, tutti i cantieri a Como

Tante le vie interessate in città: il dettaglio degli interventi

Attraversamento pedonale in via Bellinzona

Nuovi cantieri al via a Como per mettere in sicurezza gli attraversamenti pedonali in diverse zone della città, comprese alcune della arterie più trafficate.
Sono quelli presentati dall'assessore alla Mobilità di Palazzo Cernezzi Vincenzo Bella nella conferenza stampa di giovedì 21 marzo 2019. Tanti gli interventi previsti, molti dei quali, come ha spiegato l'assessore, nati proprio da segnalazioni arrivate dai cittadini.

bella-lorini-2

Via Bellinzona

Il primo intervento riguarda via Bellinzona, nel cuore del quartiere di Monte Olimpino: i lavori, per un costo di 55mila euro, partiranno subito dopo Pasqua, a maggio, e dovrebbero durare, nelle previsioni, 60 giorni, con i lavori di asfaltatura e rifacimento della segnaletica orizzontale a giugno, dopo la fine delle scuole, per limitare i disagi.
 Il cantiere prevede la messa in sicurezza del tratto che va dalle intersezioni con via Paluda e via Amoretti, dove ci sono due attraversamenti pedonali molto utilizzati anche dagli studenti delle scuole vicine e pericolosi per la mole di traffico che transita sulla via Bellinzona.
L'intervento, come spiegato dall'ingegner Lorini, dirigente del settore Reti e Strade, prevede la realizzazione di due isole salvagente in corrispondenza degli attraversamenti pedonali illuminate e con semaforo giallo lampeggiante. La zona avrà il limite di 30 chilometri all'ora, mentre al centro della strada verrà creata una "fascia polivalente" che servirà per le manovre di svolta delle auto che si immettono su via Bellinzona dalle strade laterali, sul modello della Statale per Lecco a Lipomo. Previsti anche dei paracarri flessibili al centro della carreggiata per evitare i sorpassi e creare una sorta di restringimento della strada che mira a scoraggiare la sosta abusiva come avviene adesso. Preservati i posti di carico-scarico e i parcheggi blu attuali davanti alla farmacia.

Previsti anche altri interventi per un importo totale di 400mila euro, di cui 243mila per i lavori, che partiranno una volta che l'impresa avrà firmato il contratto. Di seguito l'elenco.

Via Canturina

L'intervento sarà a Trecallo, in corrispondenza della fermata del bus "Meucci" della linea C50, al confine con Senna: qui è previsto un semaforo a chiamata pedonale con scivoli e senza barriere architettoniche.

Via Oltrecolle

Qui la messa in sicurezza riguarda il tratto tra il Cimitero di Lora e l'intersezione con via Buozzi. Un attraversamento teatro nel 2017 di un grave incidente stradale, dove fu investita una ragazzina, e già segnalato in passato.
All'altezza di quel passaggio pedonale verrà creata un'isola salvagente e un'altra all'altezza dell'ingresso del cimitero. Anche qui si creerà una corsia centrale per dare una svolta più sicura alle auto che escono da via Buozzi.

Via per Brunate

A Garzola superiore prevista la realizzazione di una zona residenziale a 30/km segnalata da un semaforo giallo lampeggiante. Verranno anche realizzate della rampe rialzate per rallentare la velocità delle auto nelle zone più a rischio.

Via Pio XI-via Mognano

Zona molto trafficata per la presenza delle scuole, qui verrà realizzata una platea rialzata con l'installazione di rallentatori. Previsto anche l'allargamento del marciapiede e la creazione di attraversamenti pedonali illuminati e con lampeggianti.

Via Borgovico

In programma la creazione di un'isola salvagente illuminata, anche se ridotta rispetto a quella di via Bellinzona per le dimensioni della strada, nel tratto tra la chiesa di San Giorgio e la piazza del nuovo complesso residenziale.

Sono previsti, anche, interventi ai marciapiedi e di abbattimento delle barriere architettoniche in piazzale Gerbetto, via Dottesio, via Mugiasca, via Morazzone e via Sinigaglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Mascherine: i 5 errori da non commettere per evitare il contagio

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Il Lago di Como, da paradiso dei vip a caso mondiale di covid: un danno incalcolabile

  • Deserto Malpensa: le surreali immagini di un viaggio da Como ad Addis Abeba

Torna su
QuiComo è in caricamento