Viabilità Strada Statale 340

Capitan Ventosa ad Argegno, appello per la Regina

L'inviato di Striscia sollecita Anas a sistemare la strada dopo la frana di settembre

Capitan Ventosa a Bondo in val Bregaglia (Svizzera)

Capitan Ventosa ad Argegno martedì 30 gennaio 2018 per chiedere di sistemare la Statale Regina, ancora parzialmente chiusa dopo la frana del 10 settembre 2017.
A crollare era stato un muro al bordo della strada, ceduto a causa della abbondanti piogge di quella notte. La frana era stata intorno alle 6 di quella domenica mattina, quando fortunatamente non stava passando alcun veicolo e nessuno era quindi rimasto ferito. 

Il noto inviato di Striscia La Notizia ha incontrato il sindaco di Argegno Roberto De Angeli per sollecitare insieme Anas a  sistemare la strada, ancora percorribile a senso unico alternato, in vista della stagione primaverile ed estiva. Con l'arrivo dei turisti sul lago la situazione sulla già trafficatissima arteria del lago potrebbe diventare esplosiva.

Sulla questione si era già mobilitato il prefetto di Como, Bruno Corda, sollecitando ad Anas i lavori di messa in sicurezza. Oggi, però, a quasi 5 mesi dalla frana, la situazione è ancora immutata. 
Così si è mobilitato anche Capitan Ventosa che ha incontrato il primo cittadino e i residenti della zona: la sua speranza è che il servizio di Striscia la Notizia possa sbloccare la situazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capitan Ventosa ad Argegno, appello per la Regina

QuiComo è in caricamento