menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autovelox in Ticino, ecco dove sono i controlli dal 24 al 31 dicembre

Rese note dalla polizia cantonale le postazioni mobili di rilevazione della velocità

Sono quattro i distretti ticinesi interessati dai controlli con l'autovelox nella settimana dal 24 al 31 dicembre 2018. Le postazioni mobili per il controllo della velocità sono state comunicate, come ogni finesettimana, dalla polizia cantonale. Di seguito i comuni interessati.

Distretto di Bellinzona

• Bellinzona

Distretto di Locarno

• Locarno

Distretto di Lugano

• Lugano

Distretto di Mendrisio

• Chiasso

La polizia cantonale evidenzia che sono inoltre previsti controlli puntuali e mirati (vettura civetta e controlli con pistola laser) su tutto il territorio cantonale. Ricordando che la velocità elevata permane una delle maggiori cause di incidenti, con esiti pure gravi e/o letali, si rinnova l’invito ai conducenti a rispettare i limiti a tutela della propria incolumità e di quella degli altri utenti della strada. Da questa lista sono esclusi i rilevamenti con le vetture civetta e i controlli con pistola laser, che devono essere utilizzati esclusivamente per contrastare infrazioni gravi alla Legge federale sulla circolazione stradale. Inoltre, la misura non si applica ai controlli mobili sulla rete autostradale come da parere negativo espresso dall’Ufficio federale delle strade (USTRA). Si evidenzia pure che viene comunque data alla sola Polizia cantonale la facoltà di svolgere, straordinariamente, dei controlli non annunciati allo scopo di reprimere infrazioni gravi e garantire la sicurezza degli utenti della strada. I controlli preannunciati possono non aver luogo a causa di esigenze di servizio o problemi tecnici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia, nuova ordinanza: intere province in arancione "scuro"

WeekEnd

Le 5 migliori gite del weekend in zona gialla sul Lago di Como

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Covid a Como, i dati del 24 febbraio: 260 nuovi casi

  • Coronavirus

    Sant'Anna, i pazienti covid in terapia intensiva sono 14

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento