Approvato da Anas il progetto definitivo per la Variante alla Tremezzina

Così si bloccano i 576 milioni di euro necessari

È stato approvato dal consiglio di amministrazione di Anas il progetto definitivo della variante alla Tremezzina, in questo modo vengono definitivamente bloccati i finanziamenti per l'intervento. Perché i lavori possano effettivamente iniziare manca però una parte non poco importante, ovvero la gara d'appalto, che dovrebbe chiudersi con l’inizio del 2021.

La variante, oltre a essere chiesta a gran voce dai comaschi, è un'opera fondamentale in vista delle Olimpiadi Invernali del 2026, un'opera talmente importante da aver di fatto messo d’accordo tutte parti politiche, tutte oggi unanimemente soddisfatte. Il risultato è stato possibile anche grazie alla collaborazione fra i diversi enti, quelli più direttamente legati al territorio, il Ministero delle Infrastrutture e l’Anas.

Ma che cos'è esattamente la Variante alla Tremezzina?

Il progetto definitivo della Variante alla Tremezzina – costo preventivato 576 milioni di euro - si estende su 10 km fra le località di Colonno, Sala Comacina, Ossuccio, Lenno, Mezzegra, Tremezzo e Griante, tutte in provincia di Como. Il risultato sarà 4 gallerie naturali con uno sviluppo complessivo di 8 km, 3 viadotti e 2 svincoli (Colonno a sud e Griante a nord). L'obiettivo dell'intervento è di migliorare il livello del servizio ma anche la sicurezza, su un tratto al momento con un alto rischio di incidenti. La variante della strada statale 340 permetterà ovviamente anche un risparmio sui tempi di percorrenza e un maggiore indotto economico legato al turismo, visto che permetterà un collegamento più agevole, sicuro e rapido con la Svizzera, la Valtellina e la Val Chiavenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, continuano a salire i contagi: in Lombardia sono 212

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, tre famiglie isolate nel comasco: misura precauzionale

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento