Viabilità A9

A9 Como-Chiasso, traffico in tilt per materiale sulla carreggiata. Non c'è pace per i nostri frontalieri

Verso la Svizzera, lunghe code fin dall'alba

Una coda di 4 chilometri ha coinvolto il tratto tra Como Grandate e Monte Olimpino in direzione Chiasso stamattina, 15 giugno, fin dall'alba. Alle 6.00 infatti il traffico era già in tilt, pare che la causa dei disagi sia stata del materiale disperso sulla carreggiata.

Come ci segnalano diversi nostri lettori, il traffico intorno alle 6:30 era completamente bloccato e a chi si trovava in quel momento nel tratto precedente veniva imposta l'uscita obbligatoria a Como.
L’ennesimo enorme disagio, probabilmente aggravato dalla riapertura totale delle frontiere di oggi e ai serrati controlli doganali legati all’emergenza sanitaria. Sembra quindi che dall'inizio del lockdown non ci sia proprio pace per i nostri frontalieri, che non possono far altro che uscire di casa un'ora e mezza prima del solito se vogliono arrivare al lavoro in Ticino in orario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A9 Como-Chiasso, traffico in tilt per materiale sulla carreggiata. Non c'è pace per i nostri frontalieri

QuiComo è in caricamento