Trasporto ferroviario Piazzale San Gottardo

Trenord, drastico calo dei viaggiatori fino all'8 marzo confermate riduzioni del servizio da Milano a Como

Per tutti i dettagli consultate le informazioni disponibili su trenord.it e su App Trenord

Nella settimana dal 24 febbraio al 1 marzo, in seguito alle misure attuate per affrontare l’emergenza sanitaria, sui treni lombardi è stato rilevato un calo dell’affluenza del 60% – da 820mila a 350mila paseggeri in un giorno feriale – per la sospensione delle attività di atenei, scuole e diverse imprese. Rimanendo confermati tali provvedimenti, nella settimana da lunedì 2 a domenica 8 marzo viene confermata la riduzione del servizio Trenord che riguarda l’8% delle 2300 corse programmate. In Lombardia circoleranno 2100 treni.
Inoltre da lunedì 2 marzo in seguito al ripristino dei binari dell’Alta Velocità sulla linea Milano-Piacenza da parte di RFI i treni della linea S1 Saronno-Lodi avranno nuovamente origine e destinazione a Lodi e i treni della linea Milano Centrale-Brescia-Verona avranno origine e destinazione a Milano Centrale.

Per ciò che concerne il comasco ecco quanto dichiarato:

 - le corse della linea S2 Milano Rogoredo-Passante-Mariano Comense non saranno effettuate. I viaggiatori possono utilizzare i treni della linea S4 Camnago-Cadorna e i servizi del Passante ferroviario.

- subiranno modifiche con la riduzione di alcune corse anche le linee S9 Saronno-Seregno-Albairate; Milano Cadorna-Novara Nord; Milano Cadorna-Varese-Laveno; Milano Cadorna-Como Lago; S4 Milano Cadorna-Camnago.

Per tutti i dettagli consultate le informazioni disponibili su trenord.it e su App Trenord.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenord, drastico calo dei viaggiatori fino all'8 marzo confermate riduzioni del servizio da Milano a Como

QuiComo è in caricamento