Trasporto ferroviario

Il treno si “sdoppia” e inverte le destinazioni: ritardi e disagi verso Como e Varese

Incredibile avventura sul convoglio partito da Lugano: i passeggeri diretti a Chiasso in viaggio verso Varese e viceversa

Repertorio (foto tio.ch/20minuti)

Non c'è pace per i pendolari che viaggiano dalla Svizzera in direzione di Como e Varese. Dopo i disagi e i ritardi dei primi giorni di avvio della nuova linea Arcisate-Stabioentrata in funzione il 7 gennaio 2018, lunedì 12 febbraio 2018 nuovi problemi per i passeggeri che hanno deciso di prendere il treno partito da Lugano alle 9.34 in direzione sud, come riporta il sito Tio.ch.
Il convoglio delle 9.34 viaggia con una doppia formazione cioè una volta arrivato a Mendrisio il convoglio di divide: una parte si dirige verso Chiasso e poi verso le stazioni di Como San Giovanni e di Albate-Camerlata, mentre l'altra prosegue per Varese. 
Anche lunedì mattina le cose sono andate così, con un piccolo particolare però: i treni sono andati nella direzione opposta rispetto a quella segnalata ai viaggiatori. Così chi era diretto verso Como si è trovato a viaggiare in direzione di Varese e viceversa.
Secondo le testimonianze raccolte dal sito ticinese, l'annuncio è stato fatto correttamente ma poi le destinazioni sono state invertite con il risultato che tutti i passeggeri si sono ritrovati a viaggiare nella direzione errata. Un disagio non da poco, che ha portato ad accumulare ritardi sulle due tratte.  
Le Ferrovie Federali Svizzere, secondo quanto riporta Tio, hanno fatto sapere che si è trattato di un «disguido tecnico» e che «il problema è rimasto circoscritto a questa composizione».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il treno si “sdoppia” e inverte le destinazioni: ritardi e disagi verso Como e Varese

QuiComo è in caricamento