Trasporto ferroviario Largo Giacomo Leopardi

Sciopero dei treni mercoledì 8 gennaio: le corse a rischio tra Como e Milano

Nuova astensione procalamata dal sindacato OrSa

Disagi in vista per i passeggeri dei treni: il sindacto OrSA ha proclamato uno sciopero di 24 ore per il giorno 8 gennaio 2019. Alcuni treni di Trenord e Trenitalia potrebbero subire ritardi o soppressioni.

Orario sciopero e fasce di garanzia

Lo sciopero inizierà alle ore 3 di mercoledì 8 gennaio e terminerà alle ore 2 di giovedì 9 gennaio. I treni regionali, suburbani e a lunga percorrenza di Trenord e il servizio Malpensa Express potranno subire limitazioni e cancellazioni. A rischio anche le corse dei convogli di Trenitalia.

Fasce di garanzia

Due le fasce di garanzia: dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21. In queste due fasce orarie saranno effettuate le corse indicate sul sito Trenord al link https://www.trenord.it/trenigarantiti. Dopo le ore 21 lo sciopero proseguirà fino alle ore 2. I treni con arrivo a destinazione finale oltre le ore 9 e oltre le ore 21 potrebbero essere limitati o cancellati per l'intero percorso. Circoleranno autobus sostitutivi senza fermate intermedie per le eventuali corse non effettuate tra Milano Cadorna (in partenza da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto e tra Malpensa Aeroporto e Stabio. Per la Lunga Percorrenza saranno garantiti i treni indicati sul sito di Trenord al link https://www.trenord.it/it/assistenza/treni-in-caso-di-sciopero.aspx. Informazioni sull’andamento della circolazione saranno comunicate su sito e App Trenord e nelle stazioni, tramite i monitor e gli annunci sonori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei treni mercoledì 8 gennaio: le corse a rischio tra Como e Milano

QuiComo è in caricamento