Come scrivere un Curriculum Vitae professionale? I consigli utili

Redigere il curriculum vitae è il primo passo per ricercare lavoro. Deve essere bene fatto e deve parlare di te in maniera chiara ed efficace. Scopri i consigli per un curriculm perfetto

Curriculum Vitae

Il mondo del lavoro è alla ricerca di professionisti ed esperti. Ti sei appena laureato e non sai come proporti sul mercato? Come si scrive un Curriculum Vitae perfetto? Il Curriculum Vitae è fondamentale per la ricerca del lavoro, grazie ad una buona stesura di esso potrete fare un'ottima impressione all'azienda per la quale vi siete candidati, proprio per questo motivo, è importante che vengano riportate in maniera dettagliata le vostre esperienzecapacità e competenze. Scopriamo insieme come scriverlo.

Caratteristiche

Nel Curriculum devono essere indicate tutti i dettagli che possono attirare l'interesse dell'azienda per la quale vi state candidando. Funziona meglio quando è fatto in maniera semplice chiara e se è accompagnato da un'ottima lettera motivazionale. Il Curriculum deve rappresentare la descrizione di voi stessi e delle vostre esperienze, si tratta di una sorta di biglietto da visita, che deve attirare l'attenzione dei selezionatori. Dovrà rispecchiare, sia nella grafica di presentazione che nei suoi contenuti, la vostra persona e dovrà esporre, in massimo due pagine, l'obiettivo professionale e i risultati raggiunti. Chiarezza espositiva, capacità di sintesi fluidità dovranno essere le caratteristiche del testo che vi accingete a scrivere. Infine, per renderlo completo, è bene aggiungere, anche, una vostra foto in formato tessera. Dal punto di vista formale dovrà essere: 

  • breve ma completo, perché il tempo che può dedicarti il lettore è limitato.

  • Scorrevole e leggibile, l'impostazione ideale è sicuramente spaziosa, in modo da consentire una lettura rapida e senza sforzi.

  • Semplice e chiaro.

  • Dettagliato.

  • Curato dal punto di vista grafico, senza errori e scritto in modo ordinato.

Sezioni

Non è facile costruire una valida e breve descrizione di sé, delle competenze acquisite, delle attività o degli studi svolti. In realtà, però, le aziende si focalizzano su pochi ma importanti punti. Un buon Curriculum Vitae è, solitamente, strutturato in blocchi e sviluppato in sezioni. Tra questi ricordiamo:

  • Dati anagrafici: nome, cognome, indirizzo, telefono, luogo di nascita, stato civile.

  • Esperienze formative: studi compiuti in ordine cronologico decrescente, partendo dall'esperienza più recente (master o laurea), fino al diploma superiore. Se i voti scolastici sono buoni, indicateli, diversamente è meglio farne a meno.

  • Esperienze professionali: annotate occupazione attuale, se avete già un lavoro, e precedenti, specificando sempre la posizione ricoperta in termini soprattutto di obiettivi responsabilità, mantenendo, pur sempre, un ordine cronologico decrescente. In questa sezione specificate eventuali conoscenze ed esperienze acquisite, ad esempio, cosa si sa fare e in quali campi, con quali metodologie e così via, chi legge il vostro Curriculum, infatti, ai fini di una selezione, è innanzitutto interessato a quello che sapete fare.

  • Conoscenza lingue straniere: è opportuno indicare il livello di padronanza relativamente a comprensione del testo, conversazione, traduzione.

  • Conoscenze informatiche: linguaggi di programmazione, capacità di utilizzo dei principali pacchetti software, esperienze specifiche su programmi grafici, gestionali, di database.

  • Interessi extra professionali: in questo caso, indicate le vostre passioni e i vostri hobby.

  • Aspirazioni: infine, indicate i vostri progetti per il futuro. Ambizioni, aspirazioni lavorative e motivazioni

    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...

Consigli

Informarsi bene sull'azienda a cui è destinato il vostro curriculum vitae e "ritagliatelo su misura" è un ottimo passo. Inoltre, non dimenticate di aggiornare spesso il vostro Curriculum con nuove esperienze professionali e formative, competenze acquisite, eventi cui avete partecipato, attestati certificazioni conseguiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • Elettra Lamborghini e Afrojack sul lago di Como per il grande giorno: tutto sulle nozze

  • L'Orrido di Nesso, la cascata che fa paura e rumore quando piove

  • Mentre Boris Johnson accusa l'Italia, la compagna Carrie Symonds si diverte sul Lago di Como

  • Alserio, al via la Sagra dei sapori della Montagna: la prima mangiata d'autunno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento