rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Documenti

Tutte le informazioni per pescare sul Lago di Como

La licenza e le regole per la pesca sportiva sul Lario nel 2023

In questo articolo potete trovare tutte le informazioni utili per pescare sul lago di Como: le regole, le licenze. Si ricorda che la licenza di pesca regionale di tipo B (non professionale) può essere pagata solo sul sito della Regione Lombardia a questo indirizzo.

Cartina del pescatore 2023, (cliccaci sopra per scaricare)

Nella “Cartina del pescatore“, trovate tutte le informazioni sulla licenza di pesca  e sui permessi che servono per pescare nelle acque comasche, sui loro costi e sulle modalità di rilascio. Nel documento trovate anche i regolamenti che disciplinano l’esercizio della pesca.

Licenza di pesca

La licenza di pesca regionale, su decisione della Regione Lombardia, è pagabile solo on line seguendo queste istruzioni:

ITALIANO – LICENZA PESCA B_

ENGLISH  – LICENZA PESCA B

DEUTSCH – LICENZA PESCA B

Per facilitare l’accesso al servizio di Regione Lombardia e pagare la licenza di pesca si può accedere direttamente cliccando sul seguente link.

TESSERE FIPSAS e CONTRIBUTO DI GESTIONE  in provincia di Como

Per la pesca annuale nelle acque gialle al socio e tesserato FIPSAS non serve altro (ricordarsi del libretto segnapesci). Per i tesserati FIPSAS non del bacino n. 5 è però necessario munirsi del libretto gratuito segnapesci presso uno dei punti indicati sotto dopo aver firmato il modulo di adesione all’associazione.

Per la pesca annuale nelle acque azzurre è necessario anche versare il contributo di gestione di euro 15.  Questo contributo ha validità dal 1° gennaio al 31 dicembre.

I bollettini per il pagamento della tessera FIPSAS, sia giovani che adulti, e del contributo di gestione possono avvenire tramite bollettino postale (vedi sotto per scaricarli). Nota bene. Vengono accettati dalle Poste Italiane solo con la dicitura che trovate nei bollettini stessi. 

E’ possibile anche pagarli tramite bonifico, ai seguenti IBAN: IT06U0569610902000020430X83. Intestazione e causale sono identiche a quelle dei bollettini.

Ricordiamo che è indispensabile indicare oltre che nome e cognome, anche la data di nascita, la residenza e il codice fiscale. Senza queste informazioni non è possibile inserire il nominativo negli elenchi degli aventi diritto alla copertura assicurativa. Se qualcuno non lo ha fatto è invitato a darne comunicazione all’ufficio. Tel. 031 302747 o 3317619687.

Potete anche scaricare il modulo di iscrizione, che può essere precompilato prima recarsi a un punto di distribuzione.

Ricordiamo che è necessario riconsegnare il libretto segnapesci 2022 (per chi l’ha avuto in consegna) al momento del ritiro del kit 2023che comprende la tessera associativa, il libretto segnapesci, il regolamento di pesca del bacino 5 e la cartina del pescatore.

Esiste infine la possibilità di un contributo giornaliero per pescare nelle acque azzurre pagabile con bollettino di 10 euro (vedi sotto per scaricare i bollettini). I tesserati non soci del bacino 5  (CO-LC-VA) potranno utilizzare come tesserino segnapesci la metà superiore del foglio su cui è stampato il bollettino del contributo giornaliero.

PERIODI IN CUI NON E’ POSSIBILE PESCARE

Oltre a consultare sempre i periodi di divieto, occorre anche consultare il sito del bacino 5  www.ats-prealpi.it per assicurarsi che i campi gara non siano occupati per competizioni.
L’elenco dei campi gara e la loro esatta ubicazione è consultabile all’interno del regolamento di pesca.

REGOLE DI  PESCA PER COLORO  CHE NON SONO SOCI E TESSERATI FIPSAS

Versamento dei seguenti importi per ottenere il permesso di pesca:

  • bollettino da euro 20,00 per il permesso giornaliero di pesca in acque gialle e azzurre;
  • bollettino da euro 60,00 per il permesso annuale di pesca in acque gialle;
  • bollettino da euro 90,00 per il permesso annuale di pesca in acque gialle e verdi;
  • bollettino da euro 120,00 per il permesso annuale di pesca in acque gialle e azzurre e verdi.

Il permesso, sia giornaliero che annuale, obbliga al possesso e all’utilizzo del tesserino annuale segnapesci che viene rilasciato unitamente al regolamento di Pesca e alla Cartina del Pescatore, esclusivamente dagli uffici dell’APS COMO FIPSAS (info@aps-como.it) dietro presentazione della ricevuta di uno dei precitati bollettini.

BOLLETTINI E MODULI

Qui sotto sono indicati i Punti di Distribuzione per la Provincia di Como.  I residenti delle province di Lecco e Varese devono rivolgersi ai loro Punti di Distribuzione. 

APS COMO FIPSAS
via Don Bosco 8 –Como Lora – 031/302747 e 331/7619687

COMUNE DI PORLEZZA -Polizia Locale
via Giuseppe Garibaldi 66 – 0344 61105 (interno 1)

COMUNE DI PORLEZZA – Ufficio Turistico
Lungolago Matteotti – 335 6088448

COMUNE DI VALSOLDA
via Mamete Bellotti – 0344/68121

F.I.P.S.A.S.
Via Piranesi 46 – Milano – 02/2043952

ARCIPESCA
Sezione Provinciale di Como – Via Magni 23 – 031/592136

UFFICIO TURISTICO TREMEZZO
22016 TREMEZZINA – 0344 40493

ASS. AMICI DI DIZZASCO E MURONICO
Via Roma 31 c/o Palazzo Comunale Dizzasco

Bar e negozi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutte le informazioni per pescare sul Lago di Como

QuiComo è in caricamento