Como e provincia: sospese le misure straordinarie anti-inquinamento

I disel euro 4 tornano a circolare

Regione Lombardia ha temporaneamente revocato le misure così dette di primo livello contro lo smog, nei comuni con più di 30mila abitanti e in quelli che hanno aderito volontariamente, nelle province di Como e di Varese. Questo dipende da un miglioramento generale delle condizioni dell'aria. In particolare, fa sapere l'assessore all'ambiente e al clima di Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, il merito è della diminuzione della concentrazione di pm10, avvenuta sicuramente grazie alle misure adottate fin qui, ma anche a un cambiamento delle condizioni climatiche, soprattutto un accenno di vento che ne ha permesso più facilmente la dispersione.

Le misure, lo ricordiamo, riguardano il traffico - con la limitazione di circolazione agli euro 4 diesel e l’obbligo di spegnere il motore in sosta -  ma anche le ore di accensione del riscaldamento domestico. Queste misure sono quindi ora sospese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Como, lo shopping ai tempi del colore arancione: c'è confusione per gli spostamenti consentiti

Torna su
QuiComo è in caricamento